Marking Products
Home / News / Il Presidente di Mach3 Sport torna al volante

Il Presidente di Mach3 Sport torna al volante

DA UFFICIO STAMPA MACH3, FABRIZIO HANDEL – Manuel Bonfadini abbandona temporaneamente i panni del capofila della scuderia patavina per lanciarsi nella seconda edizione del Rally Day Fettunta.Monselice (Pd), 02 Dicembre 2015 – Dopo cinque lunghi anni di latitanza dall’abitacolo e dopo la fugace apparizione nella recente Ronde del Palladio per Manuel Bonfadini si avvicina l’occasione del riscatto con la seconda edizione del Rally Day Fettunta in programma per i prossimi 4 e 5 Dicembre.
Sarà infatti l’evento con il proprio fulcro nella ridente cittadina di Colle Val d’Elsa, in provincia di Siena, teatro del ritorno al volante del presidente della scuderia patavina Mach 3 Sport.
Quasi archiviata una lunga ed intensa annata vissuta al fianco dei propri portacolori per Bonfadini giunge ora il momento di tornare a togliersi qualche soddisfazione calandosi nell’abitacolo di una vettura da competizione.
Come in terra vicentina anche in Toscana la compagna di avventura del patron di Mach 3 Sport sarà quella Peugeot 205 Rallye gruppo A, rivitalizzata dai nuovi regolamenti in ambito di auto storiche, che tante soddisfazioni ha regalato ad uno dei piloti di punta del sodalizio di Padova: Michele Mancin.
Ad affiancare Bonfadini in questa trasferta, nelle vesti di navigatore, ritroveremo Federica Bogoni con la quale ha condiviso il prematuro stop alla Ronde del Palladio.

“Dopo cinque anni di astinenza torno ad indossare tuta e casco” – racconta Bonfadini (Presidente Mach 3 Sport) – “e ci presenteremo al via della seconda edizione del Rally Day Fettunta con l’obiettivo di migliorare rispetto a quanto abbiamo incassato al Palladio dove un problema di natura meccanica ci ha costretti ad un’uscita di strada, per fortuna senza conseguenze, che di fatto si è tradotta in ritiro. Nella mia avventura da pilota ho partecipato prevalentemente ad eventi in pista pertanto non sarà facile adattarsi ad uno stile di guida profondamente diverso da quello in cui sono cresciuto. A questo aggiungiamoci la notevole mole di ruggine accumulata ed il gioco è fatto. Sono certo che avere al mio fianco Federica sarà un punto fermo dal quale partiremo per dare il massimo in questo appuntamento”.

Due le prove speciali in programma, Poneta e Sicelle di sei chilometri circa ciascuna, da ripetere per tre passaggi si apprestano a diventare campo di battaglia dal quale solo il cronometro decreterà vincitori e vinti.
Le motivazioni di Bonfadini risultano essere ai massimi livelli sia per la volontà di aggiungere un risultato di prestigio alla già nutrita bacheca stagionale di Mach 3 Sport ma anche per gratificare l’incondizionato sostegno di una realtà che ha fortemente voluto il ritorno in gara del presidente.

“Mi piacerebbe portare in alto i colori di Mach 3 Sport anche nei panni del pilota” – aggiunge Bonfadini – “per ringraziare nel miglior modo possibile i fratelli Malin che hanno spinto tantissimo per farmi tornare a competere. Confidiamo di poter dire la nostra al Fettunta”.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Nel settore rally riammessi i secondi conduttori

FONTE: SITO ACI SPORT – 18 maggio 2020 – Alcune importanti novità, per quanto riguarda …

Rinviato il 10° Rally Lana Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY LANA STORICO, ANDREA ZANOVELLO – Anche gli organizzatori della manifestazione biellese, …

Aggiornamento procedura di rilascio degli HTP Nazionali e Internazionali

FONTE: SITO ACI SPORT – Dal 20 maggio si dovrà utilizzare la nuova modulistica Con …