Marking Products

Trofeo A112 Abarth Yokohama: premiati a Padova i vincitori

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO A112 YOKOHAMA, ANDREA ZANOVELLO – Per il settimo anno consecutivo la rassegna “Auto e Moto d’Epoca” ha ospitato presso lo stand dell’Automobile Club d’Italia la cerimonia di premiazione della Serie monomarca organizzata dal Team Bassano.
Romano d’Ezzelino (VI), 25 ottobre 2016 – Tutti presenti, o quasi, i partecipanti all’edizione 2016 del Trofeo A112 Abarth Yokohama, alla cerimonia delle premiazioni che si è svolta domenica scorsa 23 ottobre presso la Fiera di Padova in occasione dell’importante mostra “Auto e Moto d’Epoca”. Come avvenuto negli anni precedenti, è stato lo stand dell’Automobile Club d’Italia situato nel padiglione 3, ad ospitare l’evento che ha celebrato una volta di più il successo dell’iniziativa giunta alla settima edizione nella quale le statistiche ne hanno confermato il gradimento con una media di 16,3 equipaggi nei sei rally disputati. Maurizio Cochis e Milva Manganone, vincitori assoluti, si sono aggiudicati oltre ai particolari trofei, le quattro coperture Yokohama, le tute Sparco ed una coppia di orologi Locman messi in palio dall’Automobile Club Livorno; incetta di premi anche per Massimo Gallione e Luigi Cavagnetto secondi assoluti e vincitori della classifica “vintage” e per i terzi classificati Matteo Armellini, primo anche nella “Under 28” e Luca Mengon. Sul palco per ritirare i riconoscimenti anche Lisa Meggiarin e Silvia Gallotti, prime nella “Femminile” e Giorgio Pesavento con Tommaso Salizzoni che hanno primeggiato tra le vetture di “Gruppo 1”.
E’ stata poi chiamata in causa la dea bendata per assegnare la tradizionale settimana di vacanza presso l’Hotel Stella Maris di Capoliveri, non aggiudicata lo scorso settembre in quanto la prova omonima non è stata disputata dalle A112 e quindi sorteggiata tra coloro i quali non rientravano nella rosa dei premiati: la mano di una delle vallette ha scelto il biglietto col nome di Paolo Raviglione il quale, idealmente, va a pareggiare i conti con la fortuna che non gli è stata molto amica durante la stagione di gare.
La cerimonia si è infine conclusa coi ringraziamenti da parte del presidente del Team Bassano, Mauro Valerio il quale ha annunciato novità per l’edizione 2017 e con la consegna delle targhe ricordo ai rappresentanti delle aziende collaboratrici: Yokohama Italia, Alberto Bordin rivenditore Sparco, Studio Quercioli, Nori Gomme e Auto e Moto d’Epoca – Fiera di Padova.

Ulteriori informazioni sul Trofeo, le classifiche ed i documenti sono disponibili ai siti web www.trofeoa112abarth.com e www.teambassano.com

Immagine realizzata da Videofotomax

Ufficio Stampa Trofeo A112 Abarth Yokohama
Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Il 2° Rally Valle del Tevere all’insegna della “sostenibilità”

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY DEL TEVERE, ALESSANDRO BUGELLI – Valtiberina Motorsport ha il piacere di …

Gli appuntamenti del Campionato Italiano Rally Terra Storico 2022

FONTE: NEWSLETTER ACI SPORT – Attesa la serie tricolore rally tutta su fondi sterrati dove …

Trofeo Rally ACI Vicenza: l’edizione 2022 si presenta

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO RALLY ACI VICENZA, ANDREA ZANOVELLO – Passano da cinque a sei …