In evidenza
Marking Products 2
Home / News / Team Guagliardo schiera un poker d’assi al Sanremo

Team Guagliardo schiera un poker d’assi al Sanremo

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM GUAGLIARDO, DANIELE FULCO – SUI LEGGENDARI TORNANTI LIGURI, IMPEGNO PER I PORTACOLORI BOSSALINI-RATNAYAKE (PORSCHE 911 SC/RS), RIMOLDI-CONSIGLIO (PORSCHE 911/SC) LOMBARDO-LIVECCHI (PORSCHE 911/SC) E DELL’ACQUA-GALLI (PORSCHE 911/S)
IN OCCASIONE DEL SECONDO ROUND DEL TRICOLORE RALLY STORICO
Sanremo (Im), 10 aprile 2019 – Strade leggendarie, luoghi su cui sono state impresse pagine indelebili dell’automobilismo sportivo. Un appuntamento irrinunciabile e di respiro internazionale quello del 34° Sanremo Rally Storico che, in scena il prossimo fine settimana nel ponente ligure, il Team Guagliardo onorerà al meglio schierando quattro equipaggi al via. Il secondo atto stagionale del Campionato Italiano Rally Auto Storiche (CIRAS), nonché valido per il Tour European Rally Historic, infatti, vedrà il rientro di Elia Bossalini, a bordo della Porsche 911 SC/RS di Gruppo B. Il talentuoso pilota piacentino, coadiuvato alle note da Harshana Ratnayake, vorrà riscattare l’inatteso ritiro patito per la rottura dell’ammortizzatore posteriore sinistro al “Vallate Aretine”, round inaugurale della serie tricolore.
«Il ‘Sanremo’ è una gara bellissima per quanto, visto l’amaro avvio di stagione, non è che abbia il morale proprio alle stelle» – ha precisato Bossalini alla vigilia – «Tra l’altro, mi piange il cuore nel ricordare l’epilogo della passata edizione della competizione ligure: di fatto, al termine di una grande rimonta, ho gettato la vittoria alle ortiche nelle battute finali commettendo un errore, lo confesso. Detto questo, credo sia molto difficile ripetere la performance dello scorso anno ma, come sempre, darò il massimo confidando tanto sull’affidabilità della vettura quanto su un pizzico di fortuna, che non guasta mai».
Di ben altro umore Roberto Rimoldi (Porsche 911/Sc), in cerca di conferme in un competitivo 3° Raggruppamento, dopo il successo conquistato sugli asfalti toscani, un mese addietro. Il gentleman driver biellese, in coppia con l’esperto palermitano Roberto Consiglio, punterà alla zona punti per consolidare la leadership provvisoria. Nell’analoga categoria, un motivato “rookie” Angelo Lombardo (Porsche 911/Sc), seppur al debutto sui selettivi tratti sanremesi, sarà sospinto da una gran desiderio di rivalsa. Il conduttore siciliano, figlio d’arte, affiancato sul sedile di destra dal conterraneo Giuseppe Livecchi, infatti, vorrà rifarsi dello stop anticipato pagato al ”Vallate Aretine” per una toccata avvenuta a pochi chilometri dallo start.
Non vorrà essere da meno il varesino nonché campione nazionale in carica Marco Dell’Acqua (Porsche 911/S) che, sempre navigato dal biellese Alberto Galli, è reduce dal secondo gradino del podio centrato nel 1° Raggruppamento.
Andando al programma dell’evento sportivo, i confronti scatteranno venerdì 12 aprile con la disputa di sei prove speciali, seguite il giorno successivo dalle rimanenti cinque frazioni cronometrate, per un totale di 144,6 chilometri, trasferimenti esclusi. Il palco di partenza e d’arrivo sarà allestito presso Corso Imperatrice, sotto la scalinata del Casinò della “Città dei fiori”.

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

Avviso ai partecipanti alla Finale Trofei Rally Zona TRZ

FONTE: SITO ACI SPORT – Appuntamento a La Grande Corsa Quest’anno, dopo la conclusione dei quattro …

Rally Due Valli positivo per il Team Bassano

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLO – Esito soddisfacente dal Rally Due Valli con …

Un calvario, il Due Valli, che non piega Bonini

FONTE: UFFICIO STAMPA SIMONE BONINI, FABRIZIO HANDEL – Il pilota scaligero, bresciano d’adozione, chiude al …