Marking Products 2
Home / News / Historic Racing Motorsport: si torna in Spagna

Historic Racing Motorsport: si torna in Spagna

FONTE: UFFICIO STAMPA H.R.M. ANDREA ZANOVELLO – Terzo appuntamento per la factory friulana che si prepara ad affrontare il Rally de Asturias Historico con la Ford Sierra Cosworth 4×4 affidata all’equipaggio svedese Myrsell e Junttila
Udine, 21 maggio 2019 – Nuovo importante impegno sportivo in vista per Historic Racing Motorsport, la nuova struttura ideata e gestita dagli esperti rallysti friulani Paolo Pasutti e Jean Campeis: è infatti alle porte il Rally de Asturias Historico che si svolgerà da giovedì 23 a sabato 25 maggio prossimi a Pravia, cittadina nelle vicinanze di Oviedo capoluogo della regione che da il nome al rally, al quale si schiererà nuovamente al via il duo svedese formato da Mats Myrsell ed Esko Junttila con la Ford Sierra Cosworth 4×4 Gruppo A.
Fu proprio un rally iberico, il Costa Brava Historic dello scorso marzo, ad avviare l’attività di H.R.M. che debuttò nella gara di apertura del Campionato Europeo Rally Storici FIA proprio con l’accoppiata svedese, iniziando in modo positivo la rincorsa al titolo del 4° Raggruppamento.
Ad aprile, un altro passo avanti con l’esperienza del Vltava Rallye in Repubblica Ceca, ed ora un nuovo impegno in una gara che Myrsell non ha mai disputato in precedenza pur essendo uno dei veterani della massima Serie Europea, che per due volte l’ha visto trionfare sempre in coppia con Junttila, con la Porsche 911RS. L’ottimismo comunque non manca, grazie anche al progressivo adattamento del pilota svedese alla guida della Ford Sierra e all’affiatamento col team che lo segue passo dopo passo; a dare una carica in più all’equipaggio sarà sicuramente anche il numero 1 sulle fiancate della vettura.
Il programma di gara prevede le operazioni di verifica nella giornata di giovedì 23 che si concluderà con la cerimonia di partenza, evento sempre molto sentito nelle gare che si svolgono fuori dai nostri confini; venerdì 24 s’inizia a fare sul serio con la disputa della prima tappa che prevede quattro prove speciali. Sabato 25, la seconda che di prove ne prevede sei, tutte su asfalto, per un totale di quasi 140 chilometri cronometrati. L’arrivo è previsto alle 18.30.

Immagine: Max Ponti

Ufficio Stampa HRM
Andrea Zanovello www.azetamedia.com

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

Michelin Historic Rally Cup 2019 in bella evidenza al Campagnolo Rally Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA MICHELIN RALLY CUP, TOMMASO VALINOTTI – Prestazioni esaltanti degli equipaggi equipaggiati con …

Il Team Guagliardo presente al Milano Rally Show

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM GUAGLIARDO, DANIELE FULCO – AL VIA DELL’EVENTO SPORTIVO LOMBARDO, TRA GLAMOUR …

8° Memory Fornaca: giro di boa al Rally Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA MEMORY FORNACA, ANDREA ZANOVELLO – Dopo il terzo dei sei rally in …