In evidenza
Marking Products 2
Home / Auto Storiche Comunicati e News / Coppa Ville Lucchesi- 5^ prova del CIRM: vince Gandino Davanti a Manzini e Pretti

Coppa Ville Lucchesi- 5^ prova del CIRM: vince Gandino Davanti a Manzini e Pretti

FONTE: “NIMAN” Nella splendida cornice delle colline e ville lucchesi con Montecarlo ed Altopascio ad accogliere auto e pilotisi è corsa la 5° prova del Campionato Italiano Regolarità a Media.
Mai come stavolta organizzazione, prove e accoglienza sono state al top, degne di un campionato italiano.
Dopo il prologo del venerdì sera che ha portato gli equipaggi ad una combattutissima speciale partita da Piazza Garibaldi ad Altopascio e conclusasi a tavola per le vie del paese di Montecarlo, la gara vera e propria è partita il Sabato mattina.
La gara prevedeva 7 prove, di cui due da percorrere due volte (Gragnano di 8 km, Acquilea di 8,4 km) e una da ripetersi tre volte, l’impegnativa Pizzorne (12,1 Km), per un totale di oltre 70 km di prove speciali, anzi prove di media.
Alla prima Prova di Media (PM) si delineano i valori in campo i capofila del Campionato Italiano Vellano- Molina e Gandino- Scarcella si dividono la vittoria della prova con solo 9 penalità, mentre i loro compagni di squadra Nicola Manzini e Roberto Ricci li seguono con una penalità di ritardo (che equivale ad un decimo di secondo) e poi via via gli altri, in primis Alexia Giugni navigata per l’occasione da Laura Mercattilj, poi Carlo Pretti navigato dall’espertissimo Francesco Gianmarino e Marco Leva con Paolo Casaleggio
La già difficile prova delle Pizzorne, resa ancora più complicata da rotoballe sapientemente posizionate sui cambi strada tanto da rendere decisamente difficili i passaggi,ha mietuto la prima vittima nella PM 2: il capofila del campionato italiano Maurizio Vellano, nonostante possa avvalersi della potenza e dell’agilità della sua Audi Quattro totalizza 75 penalità di ritardo da Marco Gandino e dalla sua Saab 96 V4 e scivola al 6° posto. Leva, Giugni e Manzini chiudono la top five della prova e tutti si trovano a pochi decimi di distanza.La classifica assoluta vede Gandino davanti a Manzini e Giugni.
Le PM 3 -4 sono appannaggio di Pretti -Giammarino entrambe vinte davanti a Manzini -Ricci (la prima per un solo decimo e la seconda per 4 decimi), ma la classifica non muta, vedendo Gandino, Manzini e Pretti ai primi tre posti racchiusi in un solo secondo!
La PM 5 vede ancora la vittoria di Pretti, seguito daVellano in rimonta e Manzini a pari merito, ma questo risultato ancora non varia la classifiche che resta immutata nelle prime posizioni.
Alla PM6 ancora un’impennata in recupero di Vellano che vince la prova con 12 penalità, capitombolo di Manzini che con 45 penalità rischia di buttare via tutta la gara.
Guida l’assoluta sempre Gandino, Manzini lascia il passo a Pretti poi Giugni e Vellano.
Nella PM7 capolavoro di Nicola Manzini e Roberto Ricci che con la loro Fulvia Coupè 1300 gruppo 3 vincono la prova con solo 7 penalità (con un parziale nei 4 rilevamenti di 2, 4, 1, 0 decimi di errore) recuperando decisamente su tutti e riagguantando il 2° posto assoluto; Gandino chiude la prova con 18 penalità, 21 Vellano, 25 Pretti.
Riassumendo Vellano con Pretti hanno perso la propria chance di vittoria nella PM 2, Manzini nella 6, Gandino ci è andato vicino nella 5 ma alla fine vince con una condotta più regolare ed accorta di tutti gli altri: solo 3 secondi su Manzini che distanzia di 2 decimi Pretti ottimo terzo.
Ormai il livello della media è altissimo ed è risaputo che i nostri regolaristi sono tra i migliori di Europa.
Nel Campionato guida ancora la classifica Maurizio Vellano ma si fanno sottoMarco Gandino ed Alexia Giugni;Nicola Manzini con questa gara recupera ben nove posizioni in una sola volta nella generale di campionato e consolo tre gare all’attivo sulle 5 disputate non scarterà sino alla fine nessun risultato.
Il Classic Team tra le scuderie vince la Coppa Ville Lucchesi e guida il campionato davanti al Cmae di Milano ed il Porsche Classic. Alexia Giugni guida sempre il Trofeo Nazionale Femminile.
I prossimi due appuntamenti che concluderanno il campionato saranno il Rally dell’Isola d’Elba il 16-18 settembre e il Rally della Costa Smeralda alla metà di ottobre. I giochi sono ancora aperti.

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

A Salsomaggiore altro podio per B4R

FONTE: UFFICIO STAMPA BIELLA 4 RACING – Luca Maielli e Giovanni Gambino secondi di divisione. …

Trofeo Valsessera Jolly Club Iscrizioni aperte

FONTE: TROFEO VALSESSERA, ROBERTO GOITRE – Si chiuderanno il 15 Agosto le iscrizioni all’ottavo Trofeo …

Club 91 Squadra Corse: R.A.A.B incolore, solo Cesaro a Podio

FONTE: UFFICIO STAMPA CLUB 91, FABRIZIO HANDEL – L’appuntamento bolognese si è rivelato avaro con …