Marking Products
Home / Auto Storiche Comunicati e News / Coppa Regolarità Sport, si decide tutto al Valpantena

Coppa Regolarità Sport, si decide tutto al Valpantena

FONTE; COPPA REGOLARITA’, FRANCO OLIVIERI – Sarà un weekend incandescente sul filo dei centesimi quello a cui assisteremo in occasione del 17° Revival Valpantena, finale della Coppa Regolarità Sport organizzata da Pro Energy Motorsport.
Sulle strade di casa della scuderia Veronese andrà in scena l’ultimo atto di questa serie, nata solo quest’anno ma che ha già riscosso numerosi consensi. La lotta per il primato sarà resa ancor più avvincente dall’attribuzione del doppio punteggio, in quanto la gara sviluppandosi su due giorni varrà come due gare vere e proprie ai fini della classifica.
La classifica generale piloti vede fin qui in testa Angelo Tobia Seneci, seguitoad una sola lunghezza da Mauro Argenti reduce dall’ottima prestazione del Due Valli Classic.Terza piazza a pari merito per Daniele Carcereri, Ezio Franchini e Andrea Marcolini a soli 5 punti dal capoclassifica. Situazione quindi più che mai aperta.
Undici gli iscritti della Coppa pronti a darsi battaglia sulle strade veronesi. Sarà Claudio Zandonà (Scaligera Rallye) in gara con la stupenda BMW M3 il primo in ordine numerico ad aprire le “danze”, seguito da Daniele Carcereri (Scuderia Palladio Historic) alla guida di una nuova Peugeot 205 GTI. Troviamo poi Gino Faccio (Pro Energy Motorsport) e la fida Opel Kadett GT/E che dopo il successo al Due Valli Classic ritenterà il “colpaccio”. Seguono poi PatrikCampara (Scaligera Rallye) su l’Opel Manta GT/E, Alberti Simone (Pro Energy Motorsport) con la curatissima Alfetta GTV che precede lo squadrone Opel Manta GT/E di Andrea Marcolini (Scaligera Rallye), Giampietro Ceschi (Pro Energy Motorsport) e Davide Boin (Pro Energy Motorsport). Andrea Sterzi (Pro Energy Motorsport) sfiderà invece gli avversari con una bellissima Opel Kadett GT/E.A chiudere l’elenco dei partenti sarà Ezio Franchini (Scuderia Palladio Historic) alla guida della suaTalbot Sunbeam e il bolognese Mauro Argenti (Scuderia Palladio Historic) sempre con la sua Porsche 911. Manca purtroppo tra i partenti proprio il leader della classifica, costretto a dare forfait per dei problemi alla sua vettura.
Classifica aperta anche tra i navigatori, dove troviamo in vetta Elisabetta Russo (Progetto MITE), e al secondo postoè occupato a pari merito da Andrea Gaio (Pro Energy Motorsport), Claudio Marcolini (Scaligera Rallye), GabriellaCoato (Scuderia Palladio Historic). Mentre la prima tenterà di difendere il primato gli altri tre saranno costretti ad una gara in attacco per strapparli la posizione.
Appuntamento quindi per venerdì 15 novembre a Grezzana in provincia di Verona per il palco partenza di questo 17° Revival Valpantena che decreterà i vincitori di questa nuova e speciale classifica ideata e promossa dalla Scuderia Pro Energy Motorsport.

Franco Olivieri addetto stampa Coppa Regolarità Sport

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Panda Raid: Germanetti e Mao ci riprovano

FONTE: MARCO MAO -Si correrà in Marocco dal 6 al 13 marzo il Panda raid, …

CIREAS: rinviata la Coppa Città della Pace

FONTE: NEWSLETTER ACI SPORT – Decisione necessaria nell’ottica del contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica in …

Rinviata la Regolarità dei Colli Isolani

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY CLUB TEAM, ANDREA ZANOVELLO – A data da destinarsi, la prima …