In evidenza
Marking Products 2

Un Valpantena 2021 coi fiocchi per la Pro Energy Motorsport

FONTE: SEGRETERIA PRO ENERGY, CRISTIAN BUGNOLA – Al 19° Revival Valpantena del 12 e 13 novembre la Pro Energy Motorsport si riconferma come una delle migliori Scuderie attualmente in attività; con 27 equipaggi iscritti e 21 giunti al traguardo, la squadra veronese si classifica infatti al terzo posto tra le sedici scuderie presenti, a un passo dalla seconda classificata. Un risultato fantastico che non si ferma alle classifiche di squadra, ma che continua con quello individuale. Infatti il mantovano Diego Coghi navigato dal figlio Fabio sulla bellissima Opel Ascona 400 conquista il nono posto assoluto, mentre Alessia Ceschi e Marta Menini su Opel Ascona 2.0 arrivano prime tra gli equipaggi femminili. Federico Danzi inoltre si piazza al dodicesimo posto assoluto tra i navigatori.
Nella prima trentina all’arrivo risultano poi Alessandro Zanini e Cristian Adami su Alfa Romeo Alfetta GT al ventunesimo posto, Giampietro Ceschi e Gabriele Marzocchi su Opel Manta GT/E al ventinovesimo e la Lancia Fulvia Coupé di Enzo e Igor Ceriani al trentesimo. Questi gli altri equipaggi arrivati al traguardo: Matteo e Antonio Ambrosi (Porsche 911 Carrera 3.0), Michael Carcereri e Michele Garonzi (Opel Manta GT/E), Giovanni Zanini e Pierino Leso (Opel Kadett GT/E), Gino Faccio e Andrea Gaio (Opel Kadett), Nicola Campara e Cristian Garonzi (Ford Sierra Cosworth), Ovidio Gasparini e Carla Tommasi (Toyota Celica ST 165), Vittorio Policante e Fernando Olivieri (Opel Ascona 2.0), Davide Boin ed Enrico Lorenzi (Opel Manta GT/E), Andrea e Caterina Sterzi (Opel Kadett GT/E), Paolo Piccoli e Roberto Zanchini (BMW 318 IS), Michele e Giorgio Saccomani (Opel Manta GT/E), Fabrizio Filippi e Desi Malaspina (Fiat 127), Guerrino Melotti e Massimo Facchinetti (Talbot Lotus), Francesco Pagliarin e Daniele Rottoli (BMW 323 I), Livio Marcello Castelli e Cinzia Giacopelli (Toyota Celica 4WD), Federico Fiorentini e Alessandro Spiga (Autobianchi A112 Abarth). Alla linea di partenza anche Alessandro Giannini e Marco Carmignani (Lancia Delta HF), Lucio Burato e Andrea Pietro Faltracco (Opel Corsa GSI), Fabio Bertagnoli e Claudio Zenatto (Porsche 911 SC), Davide Gerosa e Giorgio Pesavento (Audi Quattro), Simone Amedeo Alberti e Manuel Brunelli (Alfa Romeo Alfetta GTV).
Inoltre pioggia di coppe individuali nelle varie divisioni d’appartenenza per i nostri portacolori, molte delle quali primeggiate.
Un Revival Valpantena ricco di soddisfazioni per la Pro Energy, in una competizione che ha il fascino del classico. Un’ottima chiusura di stagione, quindi, molto partecipata e generosa di risultati, che prepara al meglio le sfide dell’anno che verrà.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Bel Valpantena per B&B Technology

FONTE: UFFICIO STAMPA B&B TECHNOLOGY, ALESSIO FURLAN – Belfiore, VR (16 novembre 2021) – E’ …

Team Bassano sfiora la vittoria al Valpantena

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLO – Un convincente Andrea Giacoppo con Lisa Oliviero …

Scuderia Palladio Historic archivia un buon Valpantena

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – Nell’evento clou di fine stagione per la …