In evidenza
marking products nwrc

Nuovi successi per i portacolori della scuderia RO racing nelle gare dello scorso weekend

FONTE: UFFICIO STAMPA RO RACING, GIUSEPPE LI VECCHI – Un altro fine settimana ricco di soddisfazioni per i colori della scuderia RO racing. Risultati di spessore sono giunti da tutti i campi di gara. Affermazione tra le scuderie alla salita Guarcino Campocatino che si è svolta nel frusinate.
Risultati positivi, che hanno suscitato clamore, su tutti i campi di gara. Per i portacolori della scuderia RO racing, quello appena trascorso, è stato un fine settimana ricco di soddisfazioni.
A Belluno, alla quarantottesima salita Alpe del Nevegal, valida per il Campionato italiano velocità della montagna, Antonino Torre, con la sua Renault Clio Cup, ha ancora una volta centrato il podio di categoria, riuscendo così ad incamerare punti pesanti in chiave campionato. Tra le storiche, con una Bmw 2002 TI, Massimo Fronza è giunto al terzo posto del Secondo Raggruppamento.
Grande prestazione corale alla Cronoscalata Guarcino Campocatino, disputata in Ciociaria e valida per il Campionato italiano velocità in salita per auto storiche. Da antologia il risultato di Vincenzo Serse che, con la sua piccola Fiat 127, ha centrato il terzo posto del Terzo Raggruppamento e una nuova vittoria nella classe 1150 TC. Tra le moderne al via della manifestazione laziale Luca Santoro, con una Mitsubishi Lancer Evo 9 della classe A3000, è giunto al secondo posto della classifica generale, Giulia Taglienti, con una Peugeot 106, ha vinto la classe A1400 e Giorgio Santoro, con una Fiat Grande Punto Abarth, ha vinto la propria categoria e si è piazzato al terzo posto della classifica generale. Questi piazzamenti sono valsi anche il successo nella classifica riservata alle scuderie.
Sempre in salita, ma in Sicilia, alla quarantasettesima Cronoscalata Catania Etna, con una Volkswagen Golf Gti, Bernardo Benenati ha concluso al secondo posto di classe.
In Lucania, al 9° Trofeo Vulture Melfese, valido per il Campionato italiano slalom, il saccense Antonino Di Matteo ha piazzato la sua Formula Gloria C8 al nono posto della classifica generale ed ha portato a casa il successo di classe e di Gruppo.
In Sicilia al 6° Slalom Altofonte Rebuttone, valido per il Trofeo Sud, Antonio Mario Marino, con una Peugeot 106, ha vinto il Gruppo N e la classe N1600, Fabrizio Rinicella, con una Peugeot 205, ha concluso al terzo posto di classe, Francesco Bruno, con una Fiat 500 del Gruppo speciale, ha concluso al quinto posto della classe 700, Filippo Francaviglia, con una Peugeot 106, è salito sul secondo gradino del podio della classe A1400, Yuri Floriani, con una Peugeot 106, ha concluso al quinto posto della classe N1400, Sergio Marfia ha portato la sua vettura al quarto posto di classe, Antonino Bellitti, con una Peugeot 106, ha centrato un nuovo secondo posto della classe N1400, Giuseppe Musso, con una Porsche 911 Carrera rs, ha vinto la gara riservata alle storiche e Danilo Puleo, con una Peugeot 106, ha concluso al sesto posto della classe N1400.
In Campania, al Circuito internazionale del Volturno al 2° Acqua Sepina Master Show, gara di rally che si disputata in autodromo, guasti meccanici e forature non hanno consentito ai due equipaggi in rappresentanza del sodalizio di Cianciana di poter esprimersi al meglio delle proprie possibilità, così Fabio e Lorenza Carnevale, in seguito a problemi alla scatola guida della loro Peugeot 207 Super 2000, si sono dovuti accontentare dell’ottavo posto in classifica e del primo posto di classe e Rosario Montalbano e Giuseppe Livecchi, in gara con una Skoda Fabia R5, a causa di una foratura, si sono dovuti accontentare della seconda posizione di classe, dopo aver fatto segnare tempi da podio della generale.
In Sicilia, all’Autodromo Valle dei Templi di Racalmuto, in provincia di Agrigento, risultato encomiabile per Salvatore Montalto che, con la sua Fiat 500 Abarth, ha concluso al quinto posto dello Street Sicily Summer.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Alla Guarcino – Campocatino quinto successo tricolore per Stefano Peroni su Martini

FONTE: NEWSLETTER ACI SPORT – Sulla monoposto MK32 BMW il fiorentino della Bologna Squadra Corse …

Scuderia Palladio Historic vincente alla regolarità sport Valli Cuneesi

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – Il “gatto col casco” si mette in …

Targa Florio Classica: disponibili le piante e gli itinerari dell’edizione 2022

FONTE: NEWSLETTER ACI SPORT – La gara isolana in programma dal 13 al 16 ottobre …