Marking Products

Club 91 Squadra Corse, il primo podio sulla neve

FONTE: UFFICIO STAMPA CLUB91, FABRIZIO HANDELIl sodalizio di Rubano chiude al terzo posto tra le scuderie alla Coppa Attilio Bettega, primo trofeo stagionale dopo un Adria Rally Show al di sotto delle aspettative.
Rubano (PD), 23 Febbraio 2021 – Così come è terminato il 2020 anche la nuova stagione regala, da subito, soddisfazioni a Club 91 Squadra Corse, al termine di una Coppa Attilio Bettega che, immersa nella neve, ha visto il sodalizio di Rubano a podio tra le scuderie.
Il terzo posto finale ottenuto conferma l’ottimo stato di forma dei portacolori nell’ambito della regolarità, ben sette nel recente fine settimana nell’evento partito da Bassano del Grappa.
Ad aprire la strada, con il numero trenta sulle portiere della Fiat 124 Abarth, l’asolano Angelo Peggion, in coppia con Bettin, chiudeva nelle retrovie così come l’equipaggio padovano composto da Roberto Rossetto e da Valter Libero, sulla Fiat 124 Abarth in livrea Gulf.
In difficoltà anche un’altra coppia patavina, molto quotata alla vigilia, quella che vedeva Alberto Ferrara assieme a Claudio Rosina, a bordo di un’Opel Kadett GTE, fuori dalla top ten a completare un bilancio decisamente magro per Club 91 Squadra Corse in Raggruppamento 4.
In Raggruppamento 3, la rivincita ha portato la firma dei milanesi Marco Flocchini ed Ernesto Giacometti che, alla guida della loro Lancia Fulvia Coupè Rally hanno colto il terzo gradino del podio in Classe 1 del Raggruppamento 3, unito al buon settimo posto nella generale ed al trentaquattresimo in quella assoluta, migliore piazzamento del fine settimana per la scuderia.
Sorriso stampato anche sul volto del patavino Andrea Gallo, in coppia con Andrea Paccagnella sulla Suzuki Swift, vittorioso in Classe 1 del Raggruppamento 5 e secondo nella generale.
Uniche dame a partire da Padova, con notevole gioia per Club 91 Squadra Corse per averle portate al debutto, Roberta Varotto e Silvia Lazzaretto hanno portato al traguardo la loro Peugeot 205 GTI cogliendo un bel terzo gradino del podio in Classe 2 di Raggruppamento 5.
Unici a non vedere il traguardo sono stati i poveri Francesco Turatello e Flavio Ravazzolo, rientrati in quel di Padova con l’amaro in bocca per aver parcheggiato la loro Fiat 131 Racing.
“Lo scorso anno abbiamo chiuso il capitolo regolarità con un podio al Valpantena” – racconta Martinello (presidente Club 91 Squadra Corse) – “e lo abbiamo riaperto con un altro podio qui alla Coppa Attilio Bettega. Chiudere al terzo posto tra le scuderie, dietro alle blasonate Grifone e Milano Autostoriche è per noi motivo di grande orgoglio. Grazie a tutti i nostri portacolori.”
Un bilancio alquanto positivo, quello stilato da Club 91 Squadra Corse al termine della Coppa Attilio Bettega 2021, che cancella l’opaca prestazione messa in campo nel precedente Adria Rally Show, tenutosi presso l’Adria International Raceway dal 12 al 14 Febbraio scorsi.
Nell’occasione la scuderia di Rubano schierava al via il solo Simone Cesaro, in coppia con Silvia Lazzaretto sulla BMW M3 gruppo A abitualmente utilizzata negli eventi di regolarità sport.
Il quinto posto finale, tra le auto storiche, ha portato alla luce le difficoltà di adattamento del pilota patavino nella guida all’interno di un circuito, ben distante dalle strade di tutti i giorni.
“Ad Adria Cesaro ha faticato parecchio” – aggiunge Martinello – “in un contesto ben lontano dal suo abituale, che non gli ha permesso di eccellere come da sua intenzione. Si rifarà presto.”

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Coppa Regolarità Sport Pro Energy Comunicato post Varese

FONTE: COPPA REGOLARITÀ SPORT, ANGELO SENECI – Successo di Luca Monti e Roberta Ballerio su …

Rovereto e Varese le gare del week end Grifone

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA DEL GRIFONE, NICOLA MANZINI – Si è appena conclusa la 28° …

Gran Premio Nuvolari 31ª Edizione dal 16 al 19 Settembre 2021

FONTE: NEWSLETTER ACI SPORT – Sono aperte le iscrizioni per la manifestazione di regolarità dedicata …