memoryfornaca2024

San Marino Revival, Rovigo Corse ed il CIREAS

FONTE: UFFICIO STAMPA ROVIGO CORSE, FABRIZIO HANDEL La scuderia polesana sarà della partita con due punte, il presidente Verza ed il ritrovato Timacchi, nel quarto atto del tricolore regolarità auto storiche.
Rovigo, 11 Aprile 2023 – Giusto la pausa pasquale per poter rifiatare un attimo che è già il tempo di tornare a parlare di Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche.
Il prossimo fine settimana, più precisamente nei giorni 14 e 15 Aprile si terrà la trentesima edizione del San Marino Revival, uno degli eventi più amati per questa tipologia di disciplina.
All’ombra del Monte Titano, con l’organizzazione pronta a confezionare una due giorni da ricordare data l’importanza del compleanno da festeggiare, Rovigo Corse tornerà alla formazione a due punte, affiancando a Diego Verza il ritrovato Alessandro Timacchi.
Il presidente del sodalizio polesano, rientrato da una Millecurve che lo ha riportato alla ribalta con una prestazione consistente e concreta, condividerà l’abitacolo con Sandro Buranello.
I due, sempre in gara con l’Autobianchi A112 Abarth gruppo 2, griffata 1982, punteranno a recuperare il terreno perso ad Avellino, cercando di riagganciare il treno di testa in RC5.
“Non abbiamo mai corso qui” – racconta Verza (presidente Rovigo Corse) – “ma, guardando alle precedenti edizioni, il percorso dovrebbe essere molto bello, snodandosi tra pianura e collina ovvero ciò che amo. Cercheremo indubbiamente di portare avanti quanto di buono abbiamo seminato ad Avellino, escludendo ovviamente l’errore del finale, perchè vogliamo recuperare punti in campionato. Grazie a Sandro, il mio naviga, perchè mi sta aiutando tanto.”
A far coppia con il numero uno della compagine rodigina ci sarà Alessandro Timacchi.
Il pilota di Occhiobello, al volante della sua Fiat 127 Sport, tornerà a calcare il palcoscenico tricolore con Boris Santin al proprio fianco, assente nell’ultima trasferta di campionato.
“Siamo alla quarta prova dell’italiano” – racconta Timacchi – “e non siamo potuti essere al via della Millecurve quindi questo ci ha penalizzato per quanto riguarda la classifica provvisoria. Attualmente siamo scesi al sesto posto tra le RC5 ma cercheremo di fare del nostro meglio, a partire dal San Marino Revival, per rimontare. Sarà la nostra prima volta tra le colline sammarinesi e, a detta di tanti, troveremo una gara molto difficile, caratterizzata da un percorso insidioso. Faremo la nostra gara, cercando di migliorare dopo l’ultima Coppa Città della Pace. Grazie a tutti quelli che ci sostengono e non dimenticatevi di fare il tifo per la Rovigo Corse.”
Saranno oltre centottanta i chilometri, con sessantacinque prove cronometrate e senza alcuna ripetizione, che Verza e Timacchi saranno chiamati ad affrontare nel fine settimana.
Non mancherà l’ormai tradizionale e spettacolare controllo a timbro in Piazza della Libertà, di fronte al Palazzo del Governo, con le vetture che percorreranno le vie del centro storico.
Il via della gara vera e propria, prevista per la sola giornata di Sabato prossimo, avverrà alle ore nove, orario riferito al primo concorrente, mentre gli arrivi inizieranno attorno alle quattro e mezza del pomeriggio in Piazza Bertoldi, a Serravalle.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

La Trento-Bondone esalta Riolo e la PCR

FONTE: UFFICIO STAMPA TARGA RACING CLUB, AGENZIA ERREGIMEDIA – Il portacolori della Squadra piloti Senesi, …

La Marca Classica, Rovigo Corse a cinque punte

FONTE: UFFICIO STAMPA ROVIGO CORSE, FABRIZIO HANDEL – In provincia di Treviso al tradizionale tridente …

Biella 4 Racing, al Rally Lana Storico con tre equipaggi ed un navigatore, più un duo apripista

FONTE: SCUDERIA BIELLA 4 RACING – Vidale-Colongo e Barbera nella gara di velocità, Maielli-Gambino con …