In evidenza
memoryfornaca2024

Tridente Rovigo Corse al Campagne e Cascine

FONTE: UFFICIO STAMPA ROVIGO CORSE, FABRIZIO HANDELNel sesto atto del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche il sodalizio polesano schiererà il presidente Verza, assieme a Timacchi ed al rientrante Galuppi.
Rovigo, 23 Maggio 2023 – Aumentano le frecce all’arco di Rovigo Corse in vista del sesto atto del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche, in programma per Sabato 27 e Domenica 28 Maggio in occasione della ventunesima edizione del Campagne e Cascine.
L’appuntamento che sancirà il giro di boa della stagione tricolore vedrà la scuderia polesana scendere in campo con un agguerrito tridente, capitanato dal presidente Diego Verza.
Il patron, in gara con l’Autobianchi A112 Abarth gruppo 2 condivisa con il ritrovato Sandro Buranello, punterà a difendere la seconda piazza in raggruppamento RC5 e tra le millesei.
“Ho corso qui quasi trent’anni fa” – racconta Verza (presidente Rovigo Corse) – “quando l’evento si chiamava Circuito di Cremona. Sarà una gara difficile, in mezzo alle cascine cremonesi, con tanto sterrato e pochi riferimenti. La navigazione non sarà facile e con tempi molto corti l’errore sarà dietro l’angolo. A livello tecnico sarà la più impegnativa del CIREAS.”
Reduce da un Valli Biellesi Classica da protagonista assoluto, firmatario della power stage, Alessandro Timacchi mirerà a rosicchiare punti utili al treno di testa, nell’intento di agganciare il podio del raggruppamento RC5 e della classe millesei, partendo dall’attuale quinto provvisorio.
Il pilota di Occhiobello sarà al via con Boris Santin e con la consueta Fiat 127 Sport.
“Cercheremo di migliorare i nostri passaggi sul tubo” – racconta Timacchi – “da un Biella che abbiamo chiuso con una media sotto ai cinque centesimi. Ci saranno quasi cento prove da affrontare, divise tra Sabato e Domenica, ma siamo pronti alla sfida perchè vogliamo risalire dal quinto posto in classifica di campionato. Avanti tutta, siamo pronti per questa nuova sfida.”
Dopo aver affiancato il presidente nella trasferta biellese, nel ruolo di navigatore, per Stefano Galuppi è finalmente tornato il momento di riprendere in mano il volante.
Il pilota di Rovigo si presenterà ai nastri di partenza con un’Alfa Romeo Giulia GT 1300 Junior, in coppia con Enrico Coan, con tanta voglia di vivere un’esperienza all’insegna del divertimento.
“È la seconda gara del tricolore che corro quest’anno” – racconta Galuppi – “e nella precedente abbiamo vinto la classe 1300 ma la classifica non è stata buona per un problema di sincronizzazione dello strumento. Sarà l’esordio al Campagne e Cascine, merito del presidente Diego Verza e di sua moglie Michela. Una gara impegnativa, cento prove cronometrate ed una parte all’imbrunire che ci permetterà di scoprire nuovi territori. Mi aspetto un buon risultato e la gioia di fare quello che mi appassiona, condividendo il tutto con gli amici ed i nostri partners.”
Circa duecentoventi chilometri complessivi, nel cuore della campagna cremonese, sono pronti ad attendere i tre portabandiera della compagine rodigina tra Sabato e Domenica prossimi.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Biella 4 Racing, dopo un “Valli Biellesi” buono ma sfortunato, si va a Saluzzo con Maielli-Gambino

FONTE: SCUDERIA BIELLA 4 RACING – Tre podi di Raggruppamento nella gara Laniera, nel weekend partecipazione …

Fontanella e Malta vincono l’11° VALLI BIELLESI

FONTE: UFFICIO STAMPA VALLI BIELLESI, ANDREA ZANOVELLO – Con la Fiat 514 Sport del Promotor …

35a Cronoscalata Bologna-Raticosa 24/25/26 maggio 2024

FONTE: NEWSLETTER ACI SPORT -La Scuderia Bologna Squadra Corse, nella persona del suo Presidente Francesco …