memoryfornaca2024

Biella 4 Racing, al Rally Lana Storico con tre equipaggi ed un navigatore, più un duo apripista

FONTE: SCUDERIA BIELLA 4 RACINGVidale-Colongo e Barbera nella gara di velocità, Maielli-Gambino con Rossetta-Delucchi in quella di regolarità, Ozino-Tosi da ouverture
Valle San Nicolao: Con il mese di giugno giunge in casa Biella 4 Racing il tradizionale ed atteso appuntamento con il Rally Lana Storico, gara di casa che ha sempre visto protagonista la Scuderia Laniera in ogni tipologia di competizione che la manifestazione Biellese ha proposto in questi anni.
Ed anche la 13^ edizione del Rally organizzato dal Velio 4×4 vedrà al via i rappresentanti B4R, pronti a dar battaglia lungo le strade che han fatto la storia del rallysmo Biellese. Saranno infatti i tratti di Campore, Baltigati e Bioglio i teatri di sfida del Lana 2024, da ripetersi due volte, per 99,64 chilometri cronometrati, a cui vanno aggiunti i 115,26 di trasferimenti, per un totale complessivo di 214,90 chilometri di gara. Centro nevralgico della manifestazione sarà nuovamente il “Centro Commerciale gli Orsi”, che ospiterà partenza, arrivo, riordino ed assistenza, mentre i remote service preceduti da veloci riordini, saranno situati a Pray.
A difendere i colori Biella 4 Racing nel Rally Storico ci penserà l’equipaggio formato da Ilario Vidale e Luca Colongo, che tornano a condividere l’abitacolo dopo la bella prova nel Lana moderno edizione ’23. Ad attenderli vi sarà la Peugeot 205 Rallye 1.3 gruppo A del tema PFA Motorsport. “Siamo veramente felici di essere al via di questo Lana”, racconta Ilario Vidale, “correremo su prove toste che han fatto la storia di questa manifestazione, sperando che il tempo sia clemente in questo fine settimana. La curiosità di utilizzare questa Peugeot 205 gruppo A è tanta, ed essendo per noi la prima gara con lei, l’adattamento sarà inevitabile, ma confidiamo di poterci esprimere bene su buoni livelli e provare a fare del nostro meglio. Il feeling con Luca cresce sempre di più, così come il divertimento. Gli amici che incontreremo saranno tanti, e la nostra Scuderia ci fornirà un grande supporto. Non vedo l’ora di indossare tuta e casco!”.
Sempre nel Rally Storico sarà al via anche il navigatore B4R Roberto Barbera, che detterà le note a Simone Borlotti sulla loro tradizionale Fiat 127 gruppo 3. “Dopo un anno sabbatico del mio pilota, torno a disputare il Lana Storico assieme a Simone”, esordisce Roberto Barbera, “gara che propone prove speciali storiche e sempre belle. La vettura, seppur il tradizionale 127, sarà per noi nuova, essendo di un preparatore con cui corriamo per la prima volta. Speriamo di adattarci velocemente e di trarre il massimo dal nuovo mezzo, essendo la nostra classe sempre affollata e super agguerrita. Un grazie fin d’ora alla nostra super Scuderia”.
Nella prova di Regularity Rally, che si preannuncia molto ricca di partecipanti, sarà della partita l’equipaggio formato da Luca Maielli e Giovanni Gambino, reduci dal bel terzo posto in quei di Saluzzo nella media 60-Alta, a bordo della loro Peugeot 205 GTi. “Gara di casa, gara titolata, gara importante”, ci racconta Luca Maielli, “gara che ci vedrà contro equipaggi di livello internazionale, ed il fatto di poter essere lì con loro per noi è già fonte di soddisfazione ed importanza. Faremo del nostro meglio e se non bastasse, anche di più! Sicuri di avere in B4R un team di supporto di prim’ordine!”. “Il primo obiettivo è sempre quello di divertirsi e di far divertire gli appassionati che ci vengono a vedere lungo le strade Biellesi”, continua Giovanni Gambino, “la gara di casa è prestigiosa e vanta la partecipazione di equipaggi di caratura internazionale. Grazie al sostegno della nostra Scuderia B4R ce la metteremo tutta per salire su quel podio che nel 2021 non potemmo fare”.
Il secondo equipaggio al via nella Regularity Rally sarà quello formato dai debuttanti con i colori Biella 4 Racing, Roberto Rossetta e Stefano Delucchi, al via sulla Lancia Fulvia Coupé, pronti a difendere il podio assoluto ottenuto la scorsa edizione nell’ormai pensionata Regolarità Sport. “Siamo molto contenti di tornare al Rally Lana, per me la gara preferita in assoluto”, commenta Roberto Rossetta, “con la curiosità di confrontarci nella nuova Regularity Rally, dopo il secondo posto nella Sport dello scorso anno. Speriamo di fare bene, non sarà facile anche considerando il gran numero di partecipanti annunciato al via, ma noi ce la metteremo tutta, con l’auspicio di passare un fine settimana divertente ed in allegria”.
Saranno nuovamente protagonisti nel ruolo di apripista del Regularity Rally, dopo la bella esperienza della passata stagione, Massimo Ozino e Roberto Tosi, impegnati in questo delicato quanto prestigioso ruolo di “overture”.
Non poteva mancare, come ormai da tradizione, la collaborazione fra il Sodalizio Laniero e la Scuderia Grifone, anche quest’anno supportata in gara dalle ragazze e dai ragazzi griffati Biella 4 Racing. “Siamo veramente felici che anche in questo 2024 al nostro Lana Storico la Scuderia Grifone si appoggi in gara a noi, per i servizi di Assistenza ed Hospitality”, riportano gli esponenti B4R, “una collaborazione che ormai risale a parecchi anni fa e che è sempre più proficua fra le nostre realtà. Non possiamo che esserne orgogliosi. Fin d’ora va il nostro più sentito ringraziamento a tutti i nostri rappresentanti che si metteranno a disposizione durante il weekend di gara, sacrificando il loro tempo libero, e non solo, affinché tutto vada nel migliore dei modi per gli equipaggi assistiti. Un in bocca al lupo a tutti e… buon divertimento!”.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Millecurve, la prima vittoria assoluta nel CIREAS

FONTE: UFFICIO STAMPA ROVIGO CORSE, FABRIZIO HANDEL – Gli Indelicato portano Rovigo Corse sul gradino …

Podio di 4° Raggruppamento per Riolo al Sestriere

FONTE: UFFICIO STAMPA TARGA RACING CLUB, AGENZIA ERREGIMEDIA – Al portacolori della Squadra piloti Senesi …

Stefano Peroni conquista la 42^ Cesana – Sestriere

FONTE: UFFICIO STAMPA CIVSA, ROSARIO GIORDANO – Il fiorentino della Bologna Squadra Corse su Martini …