In evidenza
Diretta Rally
Home / News / Altre notizie / Riflessi Biellesi​

Riflessi Biellesi​

FONTE: RIFLESSI BIELLESI – Biella è terra di forte tradizione motoristica e sta vivendo una seconda gioventù soprattutto per quanto riguarda il settore delle auto storiche. Un’ulteriore spinta agli eventi organizzati nel biellese, verrà sicuramente da “Riflessi Biellesi”, un Challenge che raggruppa due manifestazioni dedicate alla regolarità che da poco tempo hanno iniziato a muover i primi passi; si tratta infatti del “Valli Biellesi – Oasi Zegna” la cui quarta edizione si svolgerà nell’ultimo fine settimana di settembre e della seconda edizione del “Trofeo Tollegno 1900 – Revival Lana Gatto” sul quale si sono da poco spenti i riflettori.
Due manifestazioni che vogliono coniugare il lato sportivo con quello dello stile e del legame col territorio. Questo è possibile grazie alla sinergia tra gli organizzatori ma anche e soprattutto grazie a dei sostenitori che fanno della qualità e dello stile il loro segno distintivo: due aziende di grandi appassionati, quelle di Zegna e Germanetti, senza il cui prezioso supporto difficilmente sarebbe possibile proporre i due eventi la cui qualità ne fa altrettanti fiori all’occhiello nel settore. Tollegno 1900, una realtà prestigiosa che sposa perfettamente i concetti di qualità, eleganza e stile; altrettanto dicasi per Ermenegildo Zegna, una delle più belle realtà mondiali italiane che non ha bisogno di presentazioni.
Il tutto in sinergia con le capacità organizzative di NS Events, Veglio 4 x 4 e BMT Eventi, sono gli ingredienti che sapientemente amalgamati realizzano Riflessi Biellesi.
Un’iniziativa di tale caratura ovviamente richiede anche dei riconoscimenti che siano del livello delle manifestazioni e delle aziende che le supportano e non a caso è stato affidato all’artista biellese Daniele Basso il compito di realizzare il trofeo che premierà il vincitore di Riflessi Biellesi 2016. Queste le parole con cui lo stesso Basso alla presentazione del Trofeo, lo ha definito: “Nel premio “Riflessi Biellesi” convergono diverse energie: entusiasmo e passione; sport e talento; il territorio e le sue industrie… ricco di eccellenze, di cui siamo tutti artefici! E riflessi nelle diverse facce specchianti del premio possiamo prenderne coscienza, riscoprendoci protagonisti attivi della comunità e della nostra identità culturale. Tante facce quante quelle della realtà, che appare unica ma è multipla… espressioni metaforiche di valori che l’Arte con la bellezza e le emozioni rende esperienze universali tangibili e condivise!”
Entrando nella parte più tecnica, ecco le regole principali dell’iniziativa: sono ammesse tutte le vetture dal 1° al 9° Raggruppamento costruite sino al 1990 compreso; i punti vengono assegnati ai primi venticinque classificati dell’assoluta con lo stesso criterio utilizzato nel Campionato Italiano di regolarità. Al termine delle due gare, sarà assegnato il Trofeo “Riflessi Biellesi” al conduttore che avrà totalizzato il punteggio più elevato, il quale lo custodirà sino alla successiva edizione per essere rimesso in palio: l’assegnazione definitiva avverrà quando un conduttore si sarà aggiudicato per tre volte, anche non consecutive, il trofeo annuale.

Per ulteriori informazioni, è online il sito web www.riflessibiellesi.it

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

Team Bassano: Tuscan Rewind e Milano Autoclassica nel fine settimana

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLO – Ancora impegni per la scuderia dall’ovale azzurro …

Le A112 Abarth del Trofeo protagoniste a Milano

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO A112 ABARTH, ANDREA ZANOVELLO – A Milano Autoclassica presso la Fiera …

Sei equipaggi al Tuscan per la Coppa A112 Terra

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO A112 ABARTH YOKOHAMA, ANDREA ZANOVELLO – A Montalcino, i sei equipaggi …