Marking Products 2
Home / News / Altre notizie / Al via la nuova edizione di Old Time Show

Al via la nuova edizione di Old Time Show

FONTE: UFFICIO STAMPA OLD TIME SHOW, CORRADO RAVAIOLI – PREPARATEVI A FARE UN TUFFO NELLA STORIA DELLA MOTORIZZAZIONE CON OLD TIME SHOW. DAL 3 AL 4 MARZO AUTO E MOTO D’EPOCA FARANNO SOGNARE ESPERTI E CURIOSI. FOCUS SU MOTO DA 175 CAVALLI E LE MITICHE ABARTH.
Il week end del 3 e 4 marzo tornano a ruggire motori e auto d’epoca, nelle loro livree raffinate e scintillanti. Sono quelli di Old Time Show, salone sulla motorizzazione organizzato ogni anno da Fiera di Forlì in collaborazione con ASI – Automotoclub Storico Italiano e i curatori delle due mostre museo Club Romagnolo Auto e Moto d’Epoca – CRAME e il Club – Il Velocifero di Rimini.
Estesa su un’area espositiva di 40mila metri quadrati (20mila dei quali al coperto), la rassegna rappresenta come sempre un’occasione irripetibile per addetti ai lavori, esperti e appassionati che all’interno del ricco mercato tra privati di ricambi e interi veicoli possono “pescare” l’accessorio giusto, se non addirittura l’auto o la moto dei sogni da restaurare.
Allo stesso tempo Old Time Show si conferma una meta irrinunciabile per tanti curiosi che si fanno rapire dal fascino di mezzi pregati, a volte unici, in un vero e proprio viaggio nel tempo all’interno della storia della motorizzazione italiana. Tutto questo grazie all’esposizione di automezzi e motoveicoli storici appartenenti a collezionisti di tutta Italia, caratterizzati da personalizzazioni uniche nella carrozzeria e negli accessori.
Le mostre tematiche della 15° edizione sono dedicate alla mitica Abarth, dalle origini ad oggi e alle moto da 175 cc, da turismo e da corsa.
Le 175cc. da turismo e da corsa
Per la mostra tematica dedicata alle due ruote lo Sport Club Il velocifero metterà in mostra circa 60 motociclette dagli anni 20 agli anni 60 italiane e straniere di case costruttrici come: Moto Guzzi, Bianchi, Frera, MM, Fongri, Ducati ecc.
Si potrà ammirare la Benelli 175cc. Bialbero del 1933 con aggiornamento del 1934, progetto di Giuseppe Bennelli e usata in gara del fratello Tonino Benelli, da Dorino Serafini e dal faentino Francesco Lama, vincendo diversi campionati italiani ed Europei, equivalenti all’attuale Moto Mondiale.
Inoltre la Motobi 175cc ufficiale del reparto corse del tecnico forlivese Primo Zanzani costruite in pochissimi esemplari, anch’essa vincente in tantissime gare, e le moto Morini Rebello monoalbero e bialbero usate dal pilota Emilio Mendogni e tante altre moto che nonostante la piccola cilindrata hanno segnato la storia del motociclismo e appassionato tanti di noi.
Abarth, dalle origini ad oggi
Giunti alla 15^ edizione, mancava ancora all’appello un nome tra i grandi della storia dell’automobilismo sportivo: Carlo Abarth. Grazie all’impegno del Club Crame di Imola si potranno ammirare dalle piccole 595 – nelle varie configurazioni, di serie, gruppo 2 e silouette – alle grosse Sport 2000 passando in rassegna tutta la produzione di vetture contraddistinte dal famoso marchio dello scorpione che tante vittorie e record mondiali ha ottenuto.
Saranno esposte Abarth 695, 750, 850 in differenti carrozzerie, 1000 dalle prime su scocca Fiat 600 alle velocissime Sport SP, 1300, 1600 e 2000.
Anche il settore rallystico sarà ben rappresentato: dalle 124 Sport Spider in versione gruppo 3 e gruppo 4; 131 in versione stradale e gruppo 4, non dimenticando le piccole A/112 che sono state base di lancio per numerosi famosi piloti e le più moderne Ritmo 125 e 130 TC.
Mercato privati
Confermato il mercato dedicato ai privati con la presenza di oltre 300 espositori, allestito nell’area interna ed esterna, che offre l’opportunità di scambiare, vendere o acquistare pezzi, ricambi, auto e moto storiche. È un’occasione imperdibile per chi è alla ricerca dell’introvabile ricambio originale, dell’accessorio d’antan, dalla moto da restaurare o dell’auto dei sogni. Si conferma un punto d’incontro per collezionisti e appassionati, che oltre a confrontarsi con altri esperti del settore, hanno l’opportunità per concludere qualche buon affare.
Eventi collaterali
Tra gli eventi che vivacizzano l’edizione di quest’anno occorre ricordare anche la prova cronometrata di velocità realizzata in collaborazione con l’Automotoclub Storico Italiano (ASI) e il raduno di Fiat 500 Abarth curato dall’Abarth Club Romagna.

Il programma
SABATO 3 MARZO
– Mostra museo: “Abarth, dalle origini ad oggi” e a “Le 175 cc, nel turismo e nelle corse” aperta al pubblico dalle 8,30 alle 18,30.
– Visita guidata per le scolaresche
ore 09:30
Continua la collaborazione decennale con gli istituti scolastici superiori per far avvicinare gli studenti alla storia e alla tecnica con una modalità diversa e diretta attraverso la visita ad un’esposizione di auto e moto d’epoca unica in Italia.
– Prova Finale ASI
ore 9:30 -11.00 piazzale esterno
Prove cronometrate di abilità dei piloti finalisti ASI.
– Inaugurazione 15° edizione di Old Time Show
ore 10:00
Inaugurazione e taglio del nastro alla presenza del Sindaco del Comune di Forlì, Davide Drei.
– Premiazioni ASI
ore 11:30 – 13.00 Sala Europa
Ultimo atto dell’attività 2017 dell’ASI, Automotoclub Storico Italiano con la consegna delle Manovelle, delle Pedivelle d’oro e dei premi speciali attribuiti dalle Commissioni manifestazioni auto, moto e veicoli utilitari. Manovella ad honorem.
DOMENICA 4 MARZO
– Apertura delle mostre tematiche
ore 08:30
– Conferenza dal titolo “Abarth dalle origini ad oggi” a cura di Luca Gastaldi
ore 10.30
– Raduno Fiat 500 Abarth a cura di Abarth Club Romagna
Il corteo, in partenza alle 11 e composto da una cinquantina di auto, correrà lungo le colline forlivesi, farà tappa alla Fattoria Paradiso a Bertinoro, per la visita in cantina e l’aperitivo e tornerà in Fiera alle 14.
Informazioni sugli orari e biglietti
DATE: 3 e 4 MARZO 2018
ORARIO: 8.30-18.00
Quartiere Fieristico di Forlì – Via Punta di Ferro, 2

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

Riolo – Rappa su Subaru in testa al Monza Rally Historic Show

FONTE: UFFICIO STAMPA CST, ROSARIO GIORDANO – I siciliani portacolori CST Sport sulla vettura giapponese …

Balletti Motorsport: Monza Rally Show in vista

FONTE: UFFICIO STAMPA BALLETTI MOTORSPORT, ANDREA ZANOVELLO – Riolo – Rappa con la Subaru Legacy …

Scuderia Palladio Historic con un poker al Monza Rally Show

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – Presenza qualificata per la scuderia vicentina …