Marking Products 2
Home / News / Milano Rally Show all’insegna del Team Guagliardo

Milano Rally Show all’insegna del Team Guagliardo

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM GUAGLIARDO, DANIELE FULCO – DOPO AVER FATTO SUA L’EDIZIONE 2017 DELL’EVENTO LOMBARDO, BIS TRA I MODELLI D’ANTAN PER MARCO SUPERTI (PORSCHE 911 RS), IN COPPIA PER LA PRIMA VOLTA CON GIULIA PAGANONI
Milano, 16 giugno 2019 – Ennesima vittoria stagionale per il Team Guagliardo, una volta archiviata l’intensa due giorni del Milano Rally Show, evento, tra sport, agonismo, glamour e spettacolo, andato in scena questo fine settimana. Nella gara riservata ai modelli d’antan, infatti, dopo il successo già messo a segno nell’edizione 2017, si è nuovamente affermato il portacolori Marco Superti al termine delle nove prove speciali in programma, allestite in tre distinte location: il piazzale Angelo Moratti, antistante lo stadio Meazza di San Siro, l’autodromo di Monza con la sua mitica sopraelevata e la pista di Arese, limitrofa a “IL CENTRO”. Presentatosi al via su Porsche 911 Rs di 2° Raggruppamento e assistito alle note, per la prima volta, da Giulia Paganoni, l’esperto pilota bresciano, autore di quattro scratch, è salito al comando dopo la seconda frazione cronometrata, rimanendo saldamente in vetta fino alla bandiera a scacchi.
«Dopo un avvio prudente, volto a prendere confidenza tanto con la vettura impegnata su una tipologia di tracciato diverso dal solito, quanto per entrare in sintonia con la mia inedita navigatrice Giulia» – ha commentato Superti all’arrivo – «ho iniziato ad alzare il ritmo, chiudendo da leader la prima tappa del sabato. Oggi (domenica ndr), invece, ho gestito il vantaggio senza forzare oltremisura e, al contempo, ne ho approfittato per macinare chilometri e maturare ulteriore esperienza col mezzo in vista dei prossimi appuntamenti del Campionato Italiano Rally Auto Storiche. Un solo rammarico: i forfait anticipati di amici e avversari blasonati che mi hanno privato di un confronto diretto».
Un rientro in agrodolce, invece, per Elia Bossalini. Tornato al volante della Porsche 911 Sc/Rs di Gruppo B e nuovamente in coppia col fido Harshana Ratnayake, il driver piacentino è stato costretto al ritiro nel corso della PS3 dopo essersi distinto, ad ogni modo, nei due precedenti confronti cronometrici. Indicazioni e riscontri, comunque, positivi per il conduttore emiliano che, a breve, si rigetterà nella mischia della serie tricolore rally, dopo aver saltato Targa Florio e Campagnolo per impegni professionali.

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

Scuderia Palladio Historic: doppia vittoria alla Coppa Ville Lucchesi

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – All’assoluta del rally con Salvini e Tagliaferri, …

“ZIPPO” al Rally Weiz Historic

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA ZIVIAN – Nuova trasferta europea per Zippo che nel corso del …

Maranello Corse furoreggia anche al rally Coppa Ville Lucchesi

FONTE: UFFICIO STAMPA MARANELLO CORSE, PAOLO BELLODI – I due equipaggi modenesi schierati al via …