In evidenza
Marking Products
Home / News / Zippo vice campione europeo

Zippo vice campione europeo

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA ZIVIAN – Non è bastata a Zippo una grandissima prestazione nel 53° Mecsek Rally svoltosi nel week end in Ungheria per conquistare il titolo europeo Rally Storici : alla fine ha trionfato l’austriaco Karl Wagner a bordo di una Porsche 911 che per soli due punti ha sopravanzato il driver alessandrino.
La gara era partita molto bene con uno Zippo conscio che solo la vittoria lo avrebbe laureato campione: nelle prime 4 prove si porta subito al vertice ma dietro l’angolo ovvero sulla quinta prova il primo problema. Infatti una foratura causava un forte ritardo facendo slittare l’equipaggio Audi dietro a Wagner. “ Non ho ancora capito dove abbiamo bucato, forse una pietra non vista nascosta tra il fango che si era creato dopo la pioggia del giorno precedente, purtroppo tutto è avvenuto ad inizio prova e fermarsi era impossibile, così abbiamo deciso di proseguire cercando di contenere il ritardo e sperando di non danneggiare la vettura.”
Nulla era perso però e nella successiva ps tornava ad infliggere altri 8 secondi a Wagner concludendo la prima tappa in ritardo di 1’13’’ sul rivale in campionato.
La partenza della seconda tappa vedeva uno Zippo, perfettamente navigato da Denis Piceno, partire con il coltello tra i denti: primo tempo nelle prime due speciali con circa 30 secondi recuperati e distacco ulteriormente ridotto. Purtroppo una nuova tegola era in arrivo, sulla quarta prova forse a causa di un danno non rilevato al momento della foratura, cedeva un braccetto anteriore causando ulteriore ritardo che diventava incolmabile nella successiva. Riparato il danno, in chiusura scatto di orgoglio di Zippo che stacca il secondo tempo assoluto sull’ultima speciale che serviva solo ad alleviare in parte la delusione per il mancato titolo.
“ Quest’anno abbiamo fatto le prove per il campionato Europeo, tante gare nuove e molta esperienza fatta, il prossimo anno saremo di nuovo qui e credo con maggiori possibilità. E’ stata una ottima stagione, il punto di svolta è stato il Rally del Friuli, quando eravamo in testa alla gara e ha ceduto la sospensione regalando il primo posto a Wagner, con quella vittoria oggi sarebbe stato diverso. Ringrazio il team, gli sponsor ed i navigatori che si sono succeduti in gara, il 2020 ci vedrà ancora più agguerriti.”

Alessandria, 13 ottobre 2019 ufficio stampa Andrea Zivian

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Aggiornamento procedura di rilascio degli HTP Nazionali e Internazionali

FONTE: SITO ACI SPORT – Dal 20 maggio si dovrà utilizzare la nuova modulistica Con …

Anche con i rally si riparte dai test

FONTE: NEWSLETTER ACI SPORT –Approvate dalla Giunta Sportiva di ACI le procedure operative. 14 maggio …

Semaforo rosso anche per il Lahti Rally

Poteva essere una delle gare della “ripartenza”, ma l’incertezza che permane a seguito dell’emergenza Covid-19 …