Marking Products 2
Home / Auto Storiche Comunicati e News / Gli esiti della Coppa Regolarità Sport

Gli esiti della Coppa Regolarità Sport

FONTE: COPPA REGOLARITA’ SPORT, FRANCO OLIVIERI Gino Faccio vincitore tra i piloti ed Elisabetta Russo tra i co-piloti. Festa con le premiazioni e i nuovi programmi 2020 il 19 gennaio ad Illasi.
VERONA.Dopo un combattuto Revival Valpantena si sono delineate le classifiche finali della Coppa Regolarità Sport, una prima edizione ricca di colpi di scena durante tutta la stagione con un sorprendente epilogo finale.
Ad essere maggiormente “movimentata” è stata soprattutto la classifica piloti con la vittoria finale del veronese Gino Faccio portacolori Pro Energy Motorsport, che lo ha visto balzare da un sesto posto prima del Revival Valpantenaalla vittoria a conclusione di questo. “E’ stata una grande emozione questa inaspettata vittoria, tutto è andato nel migliore dei modi anche con un po’ fortuna che nelle gare non guasta mai. Dopo la vittoria assoluta al 2 Valli e questa della Coppa Regolarità posso dire che la nostra (insieme al navigatore Andrea Gaio. ndr) è stata un stagione fantastica” ha dichiarato un Gino Faccio evidentemente emozionato, al termine della due giorni di gara veronese.
La classifica piloti vede poi al secondo posto Mauro Argenti della Scuderia Palladio Historic, il forte regolarista bolognese, il favorito prima del Valpantena, che ha dovuto cedere il gradino più alto del podio del Revival Valpantena e della Coppa Regolarità Sport a causa dello sfortunato ritiro in gara 2. A lui comunque vanno i plausi per la sportività dimostrata, tipica dei grandi campioni come lui.Terzo gradino del podioin Campionato per Daniele Carcereri della Scuderia Palladio Historic, dopo un Revival Valpantenada un inizio difficile e una grande rimonta finale. A nulla sono valsi gli attacchi di Andrea Marcolinidella Scaligera Rallyeche si deve “accontentare” del quarto posto, seguito al quinto da EzioFranchinidella Scuderia Palladio Historic. Scorrendo la classifica piloti troviamo al sesto posto PatrikCamparadella Scaligera Rallye ed un inaspettato settimo posto per il forte regolarista bresciano Angelo Tobia Seneci del Progetto MITEassente nelle gare finali della Coppa per dei problemi alla sua Opel Kadett, che purtroppo gli hanno fatto perdere il primato in classifica ottenuto nelle prime fasi della stagione. Anche per Angelo un grande “in bocca al lupo” dagli organizzatori per la prossima edizione della Coppa Regolarità Sport, soprattutto per le sue doti di saper ottenere dei risultati di rilievocon l’affiancamento di navigatori ipovedenti, facendolo primeggiare in umanità oltre che in precisione alpressostato.Ottavo posto per Claudio Zandonà della Scaligera Rallye, seguito dalla “carovana” di piloti Pro Energy MotorsportSimone Alberti, Andrea Sterzi, Davide Boin,Walter Modonutti, Giampietro Ceschi, Paolo Turazza e Matteo Grossule.
Tra i co-piloti straordinaria vittoria finale della navigatrice ipovedente Elisabetta Russodel Progetto MITE, che accompagnata da un pilota di spessore (Seneci) egrazie ad un sistema ad hoc di apparecchiature touch, ha dimostrato di poter competere e anche vincere in questa specialità contro avversari molto tosti. Grande stima degli organizzatori della Coppa Regolarità Sport al Presidente del Progetto MITE, Gilberto Pozza, per aver fortementecreduto alla realizzazione di un sistema grazie al quale anchegli appassionati ipovedenti possono avere la possibilità di gareggiare e addirittura primeggiare nel mondo della Regolarità. Secondo posto per Andrea Gaioportacolori della Pro Energy Motorsport nonché navigatore del trionfante Faccio, che nel corso della stagione si è sempre migliorato e ha sempre piùperfezionatola propria tecnica. Da tenere sotto controllo per il 2020. Stesso punteggio al terzo posto per Claudio Marcolini della Scaligera Rallyee per Gabriella Coatodella Scuderia Palladio Historic, che li ha visti sempre vicinissimi in classificaper terminare con un ex-acqueo. Il maggior numero di partecipazioni consegna il terzo posto finale a Marcolini.
A completare la classifica co-pilotitroviamo tutti portacolori Pro Energy Motorsportcon Giorgio Scaravetto, Fabio Grossule e Marco Turazza. Appuntamento il 19 gennaio ad Illasi (VR) per la cerimonia delle premiazioni e per conoscere il programma e le novità 2020. Classifiche e tutte le info Coppa Regolarità Sportsi possono trovare sul sito www.proenergymotorsport.it

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

Mitteleuropean Race 2020

FONTE: UFFICIO STAMPA, MAURO GENTILE – MITTELEUROPEAN RACE e MITRACE TOUR CUP: CONVIVERE TRA GARA …

Le novità della IX Summer Marathon 2020

FONTE: UFFICIO STAMPA ADAMELLO E20 – La 9° edizione si svolgerà dal 11 al 14 …

La mostra “Le leggende dei rally” a Monaco

FONTE: UFFICIO STAMPA LE PRINCE DE MONACO – Esposizione di automobili da Rally alla Collezione …