In evidenza
Marking Products

Scuderia Palladio Historic chiude bene la stagione a Schio

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLOL’ultima gara della stagione sportiva 2021 porta alla scuderia vicentina dei buoni riscontri soprattutto in ottica Trofeo Rally ACI Vicenza, la Serie che l’Ente berico organizza col prezioso supporto della scuderia capitanata da Mario Mettifogo
Vicenza, 1 dicembre 2021 – Al Rally Città di Schio si è calato il sipario sull’intensa e redditizia stagione sportiva della Scuderia Palladio Historic che, dopo le soddisfazioni alla Grande Corsa disputata in contemporanea, anche da Schio è tornata con un soddisfacente risultato globale grazie alle prestazioni dei propri portacolori.
Ad ottenere la miglior prestazione in una gara fortemente caratterizzata dalle condizioni meteo e – di riflesso – da un fondo proibitivo, sono stati i fratelli Giody e Nico Pellizzari, bravi a portare l’Opel Kadett GT/e Gruppo 2 al quinto posto della classifica assoluta e al secondo di 3° Raggruppamento firmando anche una bella vittoria di classe. Soddisfatto del risultato dell’ultima gara valevole per il Trofeo ACI Vicenza lo è anche Antonio Regazzo che ben supportato dall’Alfa Romeo Alfetta GTV6, ha chiuso nono assoluto e primo di classe in coppia con Andrea Ballini. Scorrendo l’assoluta, in posizione quattordici si piazza l’Autobianchi A112 Abarth Gruppo 2 del presidente Mario Mettifogo, secondo di classe con Gloria Florio alle note; grazie al quinto risultato utile si cinque gare, per loro arrivano anche le gratificazioni dal Trofeo grazie alla duplice vittoria della classe 2-1150 oltre al terzo assoluto della navigatrice nella classifica dei copiloti e il secondo tra le “ladies”.
A completare il quartetto “storico” è la Peugeot 205 Rallye Gruppo A che Giuliano Ongaro ha condiviso con Simone Scabello, conducendola in diciassettesima posizione e alla vittoria di classe. Una menzione la merita anche Mattia Franchin che al fianco di Riccardo Bianco iscritto coi colori di un altro team con la Ford Sierra Cosworth, ha colto una bella seconda posizione assoluta. Infine, nella classifica delle scuderie, la compagine del “gatto col casco” si è piazzata al secondo posto.
Buone notizie anche dal fronte “moderno” grazie al buon esordio di Ezio Cavaliere che, alla sua prima gara affiancato da Elisabetta Galvan, ha portato la Peugeot 106 Gruppo A in settima posizione di classe A6.

Altre notizie ed informazioni della scuderia, al sito web www.palladiohistoric.it

Immagine: Videofotomax

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Intenso fine settimana in arrivo per Balletti Motorsport

FONTE: UFFICIO STAMPA BALLETTI MOTORSPORT, ANDREA ZANOVELLO – Ben otto le vetture curate dal team …

Angelo Lombardo in lizza al Rally Storico Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA ANGELO LOMBARDO, DANIELE FULCO – Il quarto appuntamento stagionale del Campionato Italiano …

Quintetto della Scuderia Due Torri al Rally Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA DUE TORRI, ANDREA ZANOVELLO – Quattro nel rally storico ed un …