In evidenza
marking products nwrc

GEIDUE riparte dal Rally Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA GEIDUE, ANDREA ZANOVELLOArchiviata in fretta l’amara esperienza del Valsugana, la scuderia neroverde guarda con fiducia al Rally Campagnolo, da sempre uno degli eventi più attesi e partecipati tra i rally storici. Due gli equipaggi in gara.
Thiene (VI), 23 maggio 2022 – Smaltita la delusione per l’incredibile e beffardo esito del Valsugana Rally dello scorso 30 aprile, in casa GEIDUE asd tutto è pronto per l’imminente Rally Campagnolo Storico in programma ad Isola Vicentina venerdì 29 e sabato 30 maggio.
Al quarto appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche e terzo del Trofeo Rally ACI Vicenza, sono due le vetture iscritte dalla scuderia di Thiene: la Ford Sierra Cosworth 4×4 Gruppo A di Riccardo Bianco e Matteo Valerio e la Peugeot 205 GTI 1.9 Gruppo N di Filippo Nonnato con Ugo Tomasi alle note.
“Ci è voluto del tempo per digerire l’amaro Valsugana – anticipa Riccardo Bianco – ma non siamo stati con le mani in mano; abbiamo lavorato per far sì che la Sierra sia affidabile e ci permetta di correre una gara dove ci troveremo a duellare con il meglio del panorama rallystico nazionale cercando di dare il massimo anche per ritrovare la fiducia e riportare il morale in alto. Dai conti fatti, l’obiettivo del T.R.Z. è praticamente impossibile da centrare e di conseguenza miro a fare delle belle gare tenendo comunque di vista il Trofeo Rally ACI Vicenza del quale sono il detentore tra i piloti; è previsto un elenco iscritti di alto livello e so che avrò una notevole concorrenza soprattutto nella mia classe che una volta di più, sarà quella col maggior numero di concorrenti. Durante la gara avrò comunque un occhio di riguardo per il giovane Filippo Nonnato che per la prima volta correrà un rally affiancato da Ugo Tomasi e lo fa con i colori della GEIDUE asd; un po’ di rammarico lo provo invece, per la mancanza tra gli iscritti sia di Antonillo Zordan con la Ford Sierra Cosworth, sia di Stefano Sbalchiero che ha preferito una pausa di riflessione ma che conto di rivedere presto al via con la sua Fiat 127”.
Oltre ai due equipaggi menzionati, sarà della partita anche il navigatore Federico Casa che sarà a dettare le note al pilota siciliano Francesco Mannino in gara con una Opel GT 1900 Gruppo 4.
Il Rally Campagnolo si svolgerà tutto nella giornata di sabato 28 maggio, con la precedente dedicata alle operazioni delle verifiche; quattro le prove speciali in programma che, ripetute, portano i chilometri cronometrati a circa 97. Partenza ed arrivo ad Isola Vicentina.

Immagine: Videofotomax

Ufficio Stampa GEIDUE a.s.d.
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Zivian, bicchiere mezzo pieno, tutto amaro

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA ZIVIAN, GIAMPAOLO CORRADINI – Una rottura del semiasse porta a 2 …

Gara di casa positiva per la Biella Motor Team

FONTE: UFFICIO STAMPA BIELLA MOTOR TEAM – Una gara difficile, sia per le insidie delle …

Michelin Historic Rally Cup 2022: gli inafferrabili Nerobutto conquistano il Rally Lana Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA MICHELIN RALLY CUP, TOMMASO VALINOTTI – La famiglia trentina, padre e figlia, …