In evidenza
marking products nwrc
Podio

Doppietta Team Bassano a San Marino

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANOM ANDREA ZANOVELLO“Lucky” e Pons con la Lancia Delta si aggiudicano il quarto round del CIRTS precedendo Bianchini e Paganoni. In arrivo un fine settimana con ancora tre rallies per i portacolori dell’ovale azzurro
Romano d’Ezzelino (VI), 12 luglio 2022 – Pronostico rispettato al San Marino Historic Rally che si è disputato sabato scorso sugli sterrati attorno alla Repubblica del Titano. Valevole per il Campionato Italiano Rally Terra Storico, la settima edizione vedeva al via due Lancia Delta Integrale Gruppo A coi colori del Team Bassano; a quella dii “Lucky” e Fabrizia Pons si affiancava la “gemella” del rientrante Marco Bianchini assieme a Giulia Paganoni, subito in evidenza con la firma sulla prima prova speciale. Dopo un triplo avvicendamento in testa alla gara, era il vicentino a cambiare passo e, grazie a tre scratch consecutivi nelle ultime prove, andava a cogliere la vittoria bissando il successo del 2021; Bianchini e Paganoni, secondi a 9”5, completano la doppietta per il Team Bassano che, nella classifica delle scuderie ha colto la seconda posizione.
Cambiano fronte, dalla cronoscalata Cesana – Sestriere è arrivato un buon risultato per mano di Stefano Carminati che alla guida dell’Opel Ascona SR Gruppo 2 ha vinto la propria classe piazzandosi al quarto posto di 2° Raggruppamento, grazie alla trentacinquesima prestazione assoluta. Missione compiuta anche per Alfredo Gippetto che ha vinto la propria classe con la Volkswagen Golf Gti allo Slalom dello Jato e anche per “Toby” con l’Opel Kadett GT/e Gruppo 1 in gara a Varano de’ Melegari, dove centra anche la quinta posizione nel 3° Raggruppamento. Menzione, tardiva, anche per Alberto Gragnani e Samuele Valzano, secondi di classe su Rover 216 al Rally Reggello di fine giugno.
Si guarda al prossimo fine settimana che propone altri tre rallies in Italia e all’estero, da dove s’inizia con l’appuntamento europeo del Rallye Weiz al via del quale si schiera la Porsche 911 RS Gruppo 4 di Paolo Pasutti e Jean Campeis. Una seconda 911 RS sarà invece in lizza al Rally dei Nebrodi con Marco Savioli e “Davis” mentre al Casentino moderno, toccherà a Giorgio Sisani e Cristian Pollini che temporaneamente lasciano le auto storiche per cimentarsi con una Peugeot 208.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Immagine: ACI Sport

Ufficio Stampa Team Bassano
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

A Marsura su Porsche 911 l’Adriatic Champions Race

FONTE: UFFICIO STAMPA ACR, NICCOLÒ BUDOIA – Nella gara storica a trionfare è stato Bernardino …

Trofeo A112 Abarth Yokohama: La Grande Corsa premia Fiora e Cavagnetto

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO A112 ABARTH YOKOHAMA, ANDREA ZANOVELLO – Secondo successo stagionale su due …

Trionfo a “La Grande Corsa” per il pilota Biella Corse Davide Negri

FONTE: COMUNICAZIONE BIELLA CORSE, MASSIMO GIOGGIA – Grande giornata per la Scuderia che, oltre al …