In evidenza
marking products nwrc

Salsomaggiore Classic: Sorgato è secondo

FONTE: UFFICIO STAMPA CLUB91, FABRIZIO HANDEL Podio nel Raggruppamento 7 e quinto assoluto per il pilota di Padova, in gara per i colori di Club 91 Squadra Corse, ora in scia al treno di testa nel Trofeo Tre Regioni.
Rubano (PD), 09 Agosto 2022 – Lotta sul filo dei centesimi e tanta soddisfazione per un Fabio Sorgato che rientra dalla quarta edizione del Rally Classic di Salsomaggiore Terme, evento di regolarità sport, con un secondo posto in Raggruppamento 7 ed un quinto assoluto che lo rilanciano nella lotta al vertice di un Trofeo Tre Regioni che si fa sempre più elettrizzante.
Pronti, via e dopo la prima prova cronometrata, quella di “Show Salsomaggiore”, il portacolori di Club 91 Squadra Corse, in coppia con Tomas Sartore, si inseriva già nei quartieri nobili della generale, sesto assoluto e secondo di categoria a bordo della ritrovata Porsche 911 S.
“La spettacolo era molto bella ma anche decisamente sporca” – racconta Sorgato – “e, seppure il fondo fosse asciutto, non è stato facile. Sia la vettura che noi ci siamo comportati bene, rompendo il ghiaccio nel miglior modo possibile. Siamo andati a letto con un buon risultato anche se, purtroppo, ci è stata data la media per non rilevamento effettivo del pressostato.”
L’arrivo in nottata della pioggia, tra Sabato e Domenica, rimescolava completamente le carte ma il pilota di Padova si faceva trovare pronto e, dopo la tornata mattutina, era soltanto una la casella persa nella generale, rimanendo saldamente al secondo posto in raggruppamento.
Nel passaggio successivo, in condizioni di misto ma con il fondo che andava progressivamente ad asciugarsi, Sorgato riusciva a recuperare la posizione persa al mattino, ritornando sesto.
Gli ultimi tre impegni domenicali vivevano su un duello a dir poco acceso, dal quale il patavino riusciva ad uscire vincitore, chiudendo quinto nella generale e secondo in Raggruppamento 7.
“Le prove della Domenica erano belle, corte, veloci e tortuose” – aggiunge Sorgato – “e devo dire che ci siamo divertiti molto. Siamo partiti con il bagnato al mattino, affrontando un secondo giro misto, concludendo poi con l’asciutto e con il sole. Al via dell’ultima prova eravamo in tre equipaggi ad essere divisi da soli tre centesimi di secondo. Alla fine siamo riusciti a spuntarla, guadagnando posizioni in classifica. Sono molto soddisfatto del risultato, grazie ad un Tomas impeccabile e ad una vettura che non ci ha mai dato problemi. È stato un bel fine settimana.”
Un piazzamento che, in chiave di Trofeo Tre Regioni, si rivela particolarmente importante ed infatti l’alfiere della scuderia di Rubano figura, dopo sette dei nove appuntamenti a calendario, al terzo posto con un ritardo difficile da colmare nei confronti del duetto in testa.
“Al termine del Trofeo Tre Regioni mancano ancora due appuntamenti” – conclude Sorgato – “ed uno di questi, l’Elba, è a coefficiente maggiorato. Agganciare i primi due sarà una missione quasi impossibile ma finchè c’è speranza continueremo a lottare. Valuteremo i nostri prossimi impegni ma, quel che è certo, è che ci proveremo. Siamo anche primi nella Coppa Verona Regolarità Sport, a pari punti con Carcereri, ed in questo trofeo abbiamo ancora tre gare da disputare. Si preannuncia una seconda parte di stagione davvero interessante e stimolante.”

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

La 4^ Coppa Città di Recoaro rinviata all’8 dicembre

FONTE: ANDREA ZANOVELLO PER RALLY CLUB TEAM – Il protrarsi di lavori alla sede stradale …

Aperte le iscrizioni al 20° Revival Rally Club Valpantena, in programma il 10-12 novembre

FONTE: UFFICIO STAMPA REVIVAL VALPANTENA, MATTEO BELLAMOLI – L’evento organizzato dal Rally Club Valpantena ha …

5^ La Marca Classica: Scapolo cala il poker

FONTE: UFFICIO STAMPA LA MARCA CLASSICA, ANDREA ZANOVELLO – Quarta vittoria su cinque edizioni per …