In evidenza
marking products nwrc

Riolo e Floris pronti per il Rallye Elba Storico

FONTE: AGENZIA ERREGIMEDIA Prestigioso appuntamento europeo per l’equipaggio del Targa Racing Club/Cst Sport che torna sulla Subaru Legacy seguita dal Team Balletti per affrontare la classicissima gara toscana dal 22 al 24 settembre valida per il Tricolore e la serie continentale Auto Storiche.
Portoferraio (LI), 20 settembre 2022. E’ un’attesa densa di prestigio ed emozione quella che precede il XXXIV Rallye Elba Storico, ottava tappa del F.I.A. European Historic Rally Championship e settima del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, che andrà in scena dal 22 al 24 settembre sulle strade dell’isola in provincia di Livorno.
Salvatore(Totò) Riolo e Alessandro Floris saranno al via del 4° Raggruppamento ancora una volta con la Subaru Legacy Sedan con cui nel 2018 si sono imposti e nelle ultime edizioni sono stati costantemente tra i protagonisti di vertice.
Tanti i partners che hanno creduto nel ruolo da primo attore dell’equipaggio Cst Sport e che hanno deciso di affiancare il sodalizio di Gioiosa Marea per questa importante gara internazionale: Sos Ambiente e Polab, due eminenti aziende locali che si interessano del benessere del territorio, poi Villa Giulia meraviglioso Hotel dell’Isola d’Elba e Passione Espresso, marchio leader nella distribuzione del Caffè.
L’appuntamento toscano risulta particolarmente sentito per Riolo e Floris anche perché rappresenta per metà la gara di casa. L’esperto navigatore è infatti originario dell’Isola d’Elba.
“La sfida con i migliori equipaggi d’Europa si rinnova di anno in anno – ha dichiarato Totò – qui all’Elba dove torno sempre con piacere in un rally particolarmente impegnativo per la lunghezza delle prove. Ho vinto tante volte con vetture diverse e proprio su questa Subaru con Alessandro siamo riusciti a primeggiare nel 2018 in una edizione che fù combattutissima. Poi vari piazzamenti nelle edizioni successive riuscendo comunque a salire sul podio di raggruppamento, ma noi miriamo sempre in alto, sebbene sarà determinante il lavoro insieme al team perché gli asfalti elbani esigono delle regolazioni precise per la vettura, per cui i dati in nostro possesso favoriranno questa fase”-.
“Per me – aggiunge Floris – trattandosi della gara casalinga ci sono ancora maggiori stimoli a far bene. Sono certo che su queste strade l’esperienza e il grande affiatamento con Totò siano determinanti ai fini del risultato. L’intesa in abitacolo e la conoscenza delle strade sono certamente caratteristiche che rendono ancora più esaltante ogni esperienza che condividiamo”-.
Il programma del XXXIV Rallye dell’Isola d’Elba Storico prevede la partenza alle ore 21.10 di giovedì 21 settembre alle ore 21,10 e subito la prima PS denominata Capoliveri di 7,24 km per poi rientrare in parco assistenza per la sosta notturna. Nella giornata di venerdì 22 che comincia alle 8.40 sono in programma 4 prove speciali; 2 passaggi sulla monumento di km 12,52 alle 9.55 e alle 14.15, la Colle Palombaia di 16,31 km alle 10.30 e la Due Mari di ben 22,34 km alle 14,50. Il rientro a Capoliveri per la fine della seconda tappa è previsto alle 17.05. Sabato 23 settembre doppio passaggio sulla PS. Innamorata di 6,63 km alle 9.50 e alle 14.15 e ancora la Volterraio Cavo di 26,94 Km alle 10.40 la Volterraio di 5,68 km alle 15.05 e la Bagnaia Cavo alle 18.44. L’arrivo sul Palco di Piazza Municipio a Capoliveri è previsto alle 16.40

Targa Racing Club/CST Sport arrivano da due settimane elettrizzanti dopo il successo dello stesso Totò Riolo alla 7^ Monte Erice Storica dell’11 settembre, dove ha vinto con la Lucchini Alfa Romeo di 4° Raggruppamento e si è assicurato la categoria Sport nazionale tricolore. Ernesto Riolo si è imposto in gruppo A sulla Peugeot 208 Rally 4, in una gara che desiderava correre da tempo. Antonino Rotolo su Osella PA 21 di classe E2SC 1600 ha affilato opportunamente le armi nella corsa trapanese e poi ha vinto la categoria alla 67^ Coppa Nissena che domenica 18 settembre ha completato il calendario di Campionato Italiano Velocità Montagna.
Targa Racing Club/CST Sport

ERREGIMEDIA

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

A Marsura su Porsche 911 l’Adriatic Champions Race

FONTE: UFFICIO STAMPA ACR, NICCOLÒ BUDOIA – Nella gara storica a trionfare è stato Bernardino …

Trofeo A112 Abarth Yokohama: La Grande Corsa premia Fiora e Cavagnetto

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO A112 ABARTH YOKOHAMA, ANDREA ZANOVELLO – Secondo successo stagionale su due …

Trionfo a “La Grande Corsa” per il pilota Biella Corse Davide Negri

FONTE: COMUNICAZIONE BIELLA CORSE, MASSIMO GIOGGIA – Grande giornata per la Scuderia che, oltre al …