In evidenza
marking products nwrc

Biella 4 Racing, un buon Biella Classic

FONTE: SCUDERIA BIELLA 4 RACINGBuone prove degli esponenti di Scuderia nella gara svoltasi lo scorso fine settimana.
Biella: È stata una 6^ edizione del Biella Classic che ha registrato buone prestazioni da parte degli esponenti Biella 4 Racing in gara che, sia nelle auto storiche che in quelle moderne, entrambe in tipologia turistica, hanno provato a dar battaglia per le posizioni alte delle classifiche, sia di raggruppamento, che dell’assoluta.
Fra le auto con qualche anno in più di anzianità, i primi a comparire in classifica generale sono Massimo Ozino ed Arianna Fior, che terminano al ventinovesimo posto assoluto, quinti di 7° Raggruppamento con la loro Autobianchi A112. “Gara bellissima all’insegna del divertimento”, dichiara Arianna Fior “con Max è impossibile non passare delle giornate spensierate sempre con il sorriso! Un grazie di cuore a tutti gli organizzatori per l’ottima riuscita della manifestazione e a tutti gli amici che ci hanno supportato soprattutto condividendo e festeggiando tutti insieme a fine gara con un bicchiere di prosecco e bollicine!”.
Due posizioni più indietro della classifica finale, ovvero in trentunesima posizione, troviamo il navigatore B4R Roberto Tosi, che condivideva l’abitacolo della Lancia Fulvia Coupé 1.3 con Maurizio Crapa, per i colori della A.P.V. Classic. Per loro anche il nono posto fra le vetture di 6° Raggruppamento. “Abbiamo portato a termine anche questa gara del Biella Classic”, afferma Roberto Tosi, “giornata all’insegna degli amici e del sole splendente che ha fatto apprezzare ancora di più il nostro territorio ai tanti forestieri che hanno preso parte alla manifestazione. Gara ben organizzata a parte qualche piccolo intoppo, ma ci sta… niente di grave. Noi ci siamo divertiti tantissimo come sempre! E, come sempre, abbiamo commesso un errore dovuto alla nostra (mia) inesperienza… ma ci rifaremo, questa è una promessa! Fantastici tutti quelli della B4R, Andrea, Paolo, Arianna, Andrea, Silvia, Maurizio, Mara, Andrea, Luca, Max (che personaggio!), e se ho scordato qualcuno perdonatemi se potete. Un grazie a Mauri, il mio fido Pilota, per l’amicizia e la pazienza!”.
Fra le auto moderne, i primi a comparire in classifica sono Andrea Salaorni e Valentina Pozza, al via sulla Subaru Impreza Rally Look, che terminano in sesta posizione assoluta. “Siam riusciti nel nostro intento di metterci alla prova e divertirci”, esordisce Andrea Salaorni, “nella seconda parte di giornata abbiamo sicuramente migliorato il coordinamento fra noi e Vale si è rivelata davvero un’eccellente navigatrice. Siamo felici di aver rappresentato una Scuderia giovane ma con tantissima voglia di fare bene e divertirsi”. “Puntavamo a non arrivare ultimi” fa seguito Valentina Pozza, “quindi direi che è andata alla grande! Ci siamo davvero divertiti! Un grande grazie va ad Andrea, per essersi fidato di un’inesperta come me! Sono certa che la prossima volta faremo ancora meglio, magari pensando un po’ meno agli aperitivi!”.
Dietro a loro, in settima posizione, Paolo Canova e Silvia Gandini, su Subaru Impreza WRX, penalizzati ad inizio gara da un problema alla loro strumentazione. “Siamo stati sfortunati”, analizza Paolo Canova, “il problema alla strumentazione nel primo settore ci ha penalizzato non poco, da lì abbiamo provato a rimontare qualche posizione ma era un’impresa difficile, provando a mantenere una buona media di penalità che ci ha portato fino alla settima piazza. Nonostante ciò ci siamo molto divertiti, e questo è l’importante, un grazie a tutti quelli che ci han seguito e alla mia naviga Silva per aver condiviso l’abitacolo con me”.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

La 4^ Coppa Città di Recoaro rinviata all’8 dicembre

FONTE: ANDREA ZANOVELLO PER RALLY CLUB TEAM – Il protrarsi di lavori alla sede stradale …

Aperte le iscrizioni al 20° Revival Rally Club Valpantena, in programma il 10-12 novembre

FONTE: UFFICIO STAMPA REVIVAL VALPANTENA, MATTEO BELLAMOLI – L’evento organizzato dal Rally Club Valpantena ha …

5^ La Marca Classica: Scapolo cala il poker

FONTE: UFFICIO STAMPA LA MARCA CLASSICA, ANDREA ZANOVELLO – Quarta vittoria su cinque edizioni per …