memoryfornaca2024

Damiano Zandonà: buona la prima al “Valle del Tevere”

FONTE: UFFICIO STAMPA DAMIANO ZANDONÀ, ANDREA ZANOVELLOInizia con un positivo riscontro la stagione 2023 del pilota veronese che nel rally toscano, porta la Renault 5 GT Turbo in decima posizione assoluta incamerando i primi punti per il Tricolore Terra Storico
S. Giovanni Ilarione (VR), 14 febbraio 2023 – Primo appuntamento nel Campionato Italiano Rally Terra Storico e primo risultato col segno “più” per Damiano Zandonà, reduce dalla partecipazione al Rally Valle del Tevere Arezzo che si è corso nel recente fine settimana sugli sterrati dell’Aretino.
Affiancato nella nuova avventura da Simone Stoppa, il portacolori del Team Bassano si è presentato al via della prima gara di campionato alla guida della sua Renault 5 GT Turbo Gruppo A, rimettendo le ruote sullo sterrato dopo alcuni anni di assenza da questa tipologia di fondo.
Il primo contatto è stato con la celebre “Alpe di Poti” prova di apertura della gara nella quale Zandonà ha lasciato qualche secondo di troppo non riuscendo ad avere strada dall’equipaggio partito due minuti prima, e passato solo nel finale. Decisamente meglio andava nella seconda speciale che chiudeva anche la prima tappa, dopo l’annullamento della terza prova in programma.
Nonostante l’assetto della vettura ancora in configurazione da asfalto, l’indomani Zandonà riusciva ad esprimersi al meglio risalendo posizioni, duellando con un pilota del calibro di Federico Ormezzano per l’ottava posizione assoluta: solo nove decimi separavano, infatti, i due compagni di scuderia ad una prova dal traguardo. Prova che però non dava l’esito sperato anche a causa di una sbavatura che vanificava la ricorsa ad un’ottima piazza nell’assoluta, chiudendo comunque con un bilancio più che soddisfacente grazie alla decima prestazione nella generale impreziosita dalla vittoria di classe e la settima posizione tra le vetture a due ruote motrici.
Racconta Zandonà: “Nonostante qualche problema sono appagato dal risultato ottenuto, tenendo in considerazione che la vettura era ancora equipaggiata con l’assetto da asfalto, visto il ritardo nella consegna di quello ordinato per la terra. Con Simone abbiamo ritrovato l’affiatamento delle stagioni passate e guardiamo avanti concentrandoci sui prossimi impegni del Campionato. Ringrazio una volta di più Stefano Cracco per la preparazione e l’assistenza della vettura che nei due giorni di gara non ha accusato il benché minimo inconveniente; ringraziamento che viene inoltrato anche ai miei sostenitori”.

Immagine: ACI Sport

Ufficio Stampa Damiano Zandonà
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Al via il sesto atto del CIR Auto Storiche con il 28° Alpi Orientali Rally Historic

FONTE: UFFICIO STAMPA CIRAS, MARIA IULIANO – Conto alla rovescia per lo start della gara …

La Island Motorsport in forze al Rally di Caltanissetta

FONTE: UFFICIO STAMPA ISLAND MOTORSPORT, DANIELE FULCO – Sugli asfalti del Nisseno, teatro della gara …

La Island Motorsport si affida ai suoi top driver

FONTE: UFFICIO STAMPA ISLAND MOTORSPORT, DANIELE FULCO – Al Rally Internazionale del Casentino, gara test …