In evidenza
memoryfornaca2024

Trofeo Rally ACI Vicenza: i vincitori con le auto storiche sono Chiminelli e Strappazzon

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO ACI VICENZA, ANDREA ZANOVELLO Il duo bassanese con la Porsche 911 RS si aggiudica sul filo di lana l’edizione 2023 del trofeo organizzato da ACI Vicenza in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic. L’imminente Rally Città di Schio emetterà i verdetti per le auto moderne
Vicenza, 15 novembre 2023 – Si è dovuto attendere l’ultima prova speciale del Lessinia Rally per conoscere gli esiti dell’edizione 2023 del Trofeo organizzato dall’Automobile Club Vicenza in sinergia con la Scuderia Palladio Historic.
A primeggiare nelle due classifiche assolute, piloti e navigatori, sono stati Bassano Stefano Chiminelli ed Enrico Strappazzon che per tutta la stagione hanno corso assieme utilizzando una Porsche 911 RS Gruppo 4 con la quale si sono anche aggiudicati il 2° Raggruppamento, la classe ed entrambe le classifiche dedicate ai conduttori “over 60”.
A spianare la strada verso il successo dell’equipaggio portacolori del Team Bassano, oltre alle assenze dei fratelli Marco e Mattia Franchin e di Andrea Montemezzo, hanno contribuito anche i repentini ritiri di Riccardo Bianco e Matteo Valerio su Porsche 911 e di Giorgio Costenaro con Lucia Zambiasi su Ford Sierra Cosworth fermi nelle primissime fasi del Lessinia. Senza prendere rischi inutili al duo futuro vincitore è quindi bastato un buon piazzamento nel rally veronese per conquistare con merito il titolo 2023.
A completare il podio finale dei primi conduttori, in posizione d’onore troviamo Marco Franchin pur con soli tre risultati attivi – che gli valgono la vittoria in 3° Raggruppamento e in 2-2000 – conseguiti alla guida dell’Alfa Romeo Alfetta GTV e al terzo posto Andrea Montemezzo su Opel Kadett GSI che vince nel 4° e la classe J2 A-2000. Ai piedi del podio, quarto, chiude Riccardo Bianco e al quinto posto c’è il vincitore 2022 Giorgio Costenaro. Tra i copiloti, alle spalle di Strappazzon emerge il giovane Enrico Montemezzo (BMW M3 4° Raggruppamento) che riesce a superare di un solo punto Mattia Franchin il quale primeggia in 3° Raggruppamento facendo il pari col fratello e medaglia di bronzo dopo esser stato al comando per tutta la stagione. Quarta chiude Lucia Zambiasi e completa la top-five Nico Pellizzari.
Nelle altre classi, Stefano Sbalchiero su Fiat 127 vince la 2-1150, Antonio Regazzo con l’Alfetta GTV6 la 3 2-oltre 2000, Lorenzo Scaffidi su Fiat Uno Turbo la J1 A2000, Fabio Garzotto su Lancia Delta la J2 A oltre 2000; per i navigatori, oltre a quelli già menzionati, titolo di classe per Diego Beltrame (VW Golf Gti) in 3 2-1600. Ad Enrico Montemezzo va anche la vittoria tra i copiloti “under 25” mentre Lucia Zambiasi si consola aggiudicandosi la classifica delle navigatrici.
Al termine del Trofeo, manca ora solo una gara e sarà il Rally Città di Schio in programma venerdì 17 e sabato 19 prossimi a far conoscere i nomi dei vincitori tra le auto moderne; al via della gara scledense valevole per l’IRCup saranno ben ventuno i conduttori in lizza.

Informazioni e classifiche al sito web www.palladiohistoric.it

Immagine: Videofotomax

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Gino vince rally storico delle Valli Cuneesi

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY VALLI CUNEESI, JADA C. FERRERO – Saluzzo 18 maggio 2024 – …

Balletti Motorsport vince il 1° Raggruppamento in Sicilia

FONTE: UFFICIO STAMPA BALLETTI MOTORSPORT, ANDREA ZANOVELLO – Con la Porsche 911 S di Palmieri …

Sei equipaggi della Rally & co al Valli cuneesi di Saluzzo

FONTE: SCUDERIA RALLY & CO, CLAUDIO CAPPIO – Riparte sabato 18 maggio il Trofeo Rally …