memoryfornaca2024

Gianni Sanguin torna in gara dopo il podio al Rally della Valpolicella Storico.

FONTE: UFFICIO STAMPA NEW RALLY TEAM, MICHELE DALLA RIVA Nel fine settimana il pilota scaligero sarà al via del 14° Historique Rallye San Martino di Castrozza navigato per l’occasione da Giada Manocchi.
San Giovanni Lupatoto (VR), 11/06/2024
Dopo il primo podio assoluto in carriera, arrivato grazie al terzo posto conquistato al recente Rally della Valpolicella Storico, prosegue la stagione agonistica di Gianni Sanguin. Questo fine settimana il pilota veronese sarà al via del 14° Historique Rallye San Martino di Castrozza, gara che si correrà in coda e sullo stesso percorso del rally moderno valido per il Trofeo Italiano Rally.
Sempre al via con la fida Peugeot 205 GTI 1.6 di Gruppo A, per l’occasione il portacolori del New Rally Team Verona sarà affiancato alle note dalla giovane ma già esperta navigatrice di Portogruaro Giada Manocchi: “E’ la prima volta che vado a correre al San Martino di Castrozza – spiega Sanguin – tutti quelli che conosco continuavano a dirmi di prendervi parte perchè merita, e quest’anno ci sono riuscito. Da quello che ho visto è un rally molto bello ma altrettanto impegnativo, con prove speciali dure, tecniche e molto lunghe, come anche i trasferimenti. L’ideale per noi sarebbe correre senza la pioggia, non tanto perchè non mi piace, ma perchè per chi gareggia con vetture come la nostra è sempre più difficile trovare dei buoni pneumatici da gara per le condizioni di bagnato. La nostra Peugeot poi ha una misura particolare e ormai non ci sono più produttori di pneumatici che li tengono in produzione.”
Nonostante come da tradizione il San Martino di Castrozza riservato alle auto storiche presenti un elenco partenti di prim’ordine, il pilota scaligero ha già delineato quale potrebbe essere il suo obbiettivo: “Mi piacerebbe arrivare entro i primi dieci, anche se la vedo dura, l’importante sarà restare in gara perchè penso che sarà un rally molto selettivo.”
Il 14° Historique Rallye San Martino di Castrozza partirà ufficialmente venerdì sera 14 giugno alle 19.51 con la prova speciale “San Martino Cittadina” di 2,970 km.
L’indomani, sabato 15, seguendo il medesimo percorso del rally moderno, gli equipaggi disputeranno tre prove speciali da ripetersi per due volte.
L’arrivo della prima vettura è previsto a San Martino di Castrozza alle 18.30.
Tutte le informazioni e gli aggiornamenti si possono trovare all’indirizzo www.rallysanmartino.com

Immagine: Time Foto

New Rally Team Verona a.s.d.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Al via il sesto atto del CIR Auto Storiche con il 28° Alpi Orientali Rally Historic

FONTE: UFFICIO STAMPA CIRAS, MARIA IULIANO – Conto alla rovescia per lo start della gara …

La Island Motorsport in forze al Rally di Caltanissetta

FONTE: UFFICIO STAMPA ISLAND MOTORSPORT, DANIELE FULCO – Sugli asfalti del Nisseno, teatro della gara …

La Island Motorsport si affida ai suoi top driver

FONTE: UFFICIO STAMPA ISLAND MOTORSPORT, DANIELE FULCO – Al Rally Internazionale del Casentino, gara test …