memoryfornaca2024

Team Bassano tra l’asfalto del Lana e la terra del San Marino

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLO La scuderia otto volte campione d’Italia si presenta a Biella forte di ventinove equipaggi, e altri due a gareggiare sugli sterrati sanmarinesi
Romano d’Ezzelino (VI), 20 giugno 2024 – L’intenso mese di giugno propone un altro fine settimana di forte richiamo per le auto storiche col calendario che propone in quasi contemporanea due rallies titolati: il Lana Storico valevole per il CIR asfalto e il San Marino per il “terra”.
A Biella, dove si giocheranno le sorti del quinto appuntamento del Tricolore, saranno ben ventinove i portacolori dall’ovale azzurro, undici dei quali a battagliare nel Trofeo A112 Abarth per il quale è già stato diffuso il comunicato dedicato. Il primo equipaggio che si legge nell’elenco iscritti è quello composto da Matteo Luise e Melissa Ferro su Fiat Ritmo 130 TC a cui faranno seguito un minuto dopo Ivan Fioravanti ed Annalisa Vercella Marchese con la Ford Escort RS. Presente anche Roberto Rimoldi con la Porsche 911 SC condivisa con Roberto Consiglio e con una vettura simile sono della partita anche Alessandro Russo e Antonio Mancuso oltre a “MGM” navigato da Carola Grosso, mentre con la versione RS del 2° Raggruppamento si schierano: Luigi Orestano affiancato da Maurizio Barone, Nicola Tricomi e Vincenzo Torricelli con la versione di serie, Roberto Giovannelli ed Isabella Rovere, mentre con la “S” del 1° Raggruppamento saranno in gara Giuliano Palmieri e Lucia Zambiasi. Non mancano al via Bruno Graglia e Roberto Barbero su BMW M3. Al Lana termina anche la sosta forzata di Massimo Giudicelli pronto a tornare al volante della Volkswagen Golf GTI in coppia con Nicolò Bottega e con un altro esemplare saranno della partita Stefano Segnana e Giovanni Somenzi. Con l’Opel Kadett GSI si schierano Maurizio Cochis e Milva Manganone, mentre ad attendere Marco Simoni e Matteo Grosso vi è la Peugeot 205 Rallye. Non passano di certo inosservate le tre Lancia Fulvia HF, tutte decorate dall’ovale azzurro e condotte da Olindo Deserti, Fabrizio Vaccani e Francesco Espen navigati rispettivamente da Paola Ferrari, Walter Rapetti e Gabriella Guglielmo; infine, a completare lo schieramento vi saranno Elena Gecchele e Giulia Dai Fiori con la Fiat 124 Spider con la quale cercheranno d’incrementare il punteggio nella classifica delle dame.
Sei le prove speciali in programma, tutte oltre i 13 chilometri, per poco meno di un centinaio cronometrati. Partenza alle 8.30 di sabato mattina dal Centro Commerciale “Gli Orsi” e arrivo dalle 17.30.
Nella Repubblica di San Marino, l’omonimo rally sarà il terzo round del Tricolore Terra al via del quale saranno la Lancia Delta Integrale16V di “Lucky” e Fabrizia Pons oltre alla Ford Escort RS di Andrea Zaupa e Maurizio Scaramuzza. Per loro saranno 55,50 i chilometri distribuiti in otto prove speciali.
A poca distanza dalla repubblica del Titano, al circuito dedicato a Marco Simoncelli a Misano Adriatico si correrà la gara valevole per il Campionato Italiano Velocità Auto Storiche al via della quale saranno tre i piloti del Team Bassano: Fulvio Bressan su BMW 1602, Roberto Piatto su Fiat Ritmo 75 e Roberto Grassellini con l’Opel Kadett GT/e.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Immagine: ACI Sport

Ufficio Stampa Team Bassano

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

La Island Motorsport si affida ai suoi top driver

FONTE: UFFICIO STAMPA ISLAND MOTORSPORT, DANIELE FULCO – Al Rally Internazionale del Casentino, gara test …

Sono 125, i motivi per seguire il Rally del Friuli Venezia Giulia-Alpi Orientali

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY ALPI ORIENTALI, ALESSANDRO BUGELLI –La competizione della Scuderia Friuli ACU supera …

Team Bassano con 13 equipaggi all’Alpi Orientali

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLO – Presenza massiccia dell’ovale azzurro al rally friulano, …