memoryfornaca2024

Team Bassano con 13 equipaggi all’Alpi Orientali

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLOPresenza massiccia dell’ovale azzurro al rally friulano, sesto round del Campionato Italiano Rally Auto Storiche che si correrà sabato e domenica prossimi
Romano d’Ezzelino (VI), 10 luglio 2024 – Col mese di luglio da poco iniziato, torna anche il Campionato Italiano Rally Auto Storiche pronto a mettere in scena nell’imminente fine settimana il sesto degli otto atti a calendario 2024. È infatti alle porte il 28° Rally Alpi Orientali Historic, tradizionale appuntamento estivo del Tricolore che anche quest’anno si disputerà a metà luglio, precisamente da sabato 13 a domenica 14 ritrovando Cividale del Friuli quale quartier generale della gara.
Tredici sono gli equipaggi del Team Bassano iscritti al rally friulano che nell’elenco iscritti propone i primi tre in rapida sequenza iniziando da quello formato da Bernardino Marsura e Massimiliano Menin su Porsche 911 RS; subito dietro scatterà la Fiat Ritmo 130 TC di Matteo Luise e Melissa Ferro, a loro volta seguiti dall’Opel Ascona 400 di Tiziano Nerobutto con Cristian Stefani alle note. Toccherà poi ad altri tre esemplari della coupé di Stoccarda, con la RS di Stefano Chiminelli ed Enrico Strappazzon, la “gemella” di Luigi Orestano affiancato da Maurizio Barone, oltre alla “S” 2.0 di 1° Raggruppamento di Giuliano Palmieri e Lucia Zambiasi, cui farà seguito la Volkswagen Golf GTI di Massimo Giudicelli con Enrico Fantinato a navigarlo. Del gruppo faranno parte anche Luigi Annoni e Giampaolo Mantovani su Fiat 128 Sport, come anche Lorenzo Scaffidi e Daniele Cazzador con la Fiat Uno Turbo inframezzati dall’Opel Kadett SR 1.3 dei coniugi tedeschi Peter ed Elke Goeckel. A Cividale del Friuli saranno presenti anche le detentrici del titolo femminile Elena Gecchele e Giulia Dai Fiori con la Fiat 124 Spider mentre a completare il gruppo saranno Alberto Gragnani e Alberto Siviero: il primo affiancato da Simone Carli sull’Opel Corsa GSI, il secondo sull’Autobianchi A112 Abarth condivisa con Nicolò Marin.
Otto sono le prove speciali in programma, due delle quali il sabato pomeriggio e le restanti sei alla domenica. Partenza ed arrivo a Cividale del Friuli.
Oltre all’appuntamento friulano, è a calendario anche il Rally del Casentino valevole per l’IRCup che tra gli iscritti conta anche la Peugeot 208 di Giorgio Sisani e Cristian Pollini.
Nel recente fine settimana si è corsa in Piemonte la cronoscalata “Cesana – Sestriere” valevole per il Tricolore Velocità Salita alla quale hanno partecipato anche due piloti del Team Bassano, entrambi al traguardo; Stefano Carminati ha colto con l’Opel Ascona SR 1.9 un buon secondo posto di classe grazie alla trentaquattresima prestazione assoluta, quattro posti prima di Claudio Azzari che su Porsche 911 SC ha chiuso al quarto della sua classe.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Immagine: Gianni Abolis

Ufficio Stampa Team Bassano
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Al via il sesto atto del CIR Auto Storiche con il 28° Alpi Orientali Rally Historic

FONTE: UFFICIO STAMPA CIRAS, MARIA IULIANO – Conto alla rovescia per lo start della gara …

La Island Motorsport in forze al Rally di Caltanissetta

FONTE: UFFICIO STAMPA ISLAND MOTORSPORT, DANIELE FULCO – Sugli asfalti del Nisseno, teatro della gara …

La Island Motorsport si affida ai suoi top driver

FONTE: UFFICIO STAMPA ISLAND MOTORSPORT, DANIELE FULCO – Al Rally Internazionale del Casentino, gara test …