In evidenza
marking products nwrc

Armando Fontana e Silvia Grossi su A112 si impongono al San Marino Revival

FONTE: NEWSLETTER ACI SPORT – I due portacolori del Classic Team chiudono con 251 punti. Secondi Passanante e Buccioni ancora su A112. Terzi Gibertini e Sighinolfi su Fulvia Montecarlo. Top Car Franco Spagnoli e Giuseppe Parisi su Fiat 520T
Armando Fontana e Silvia Grossi su A112 del 1972, sono i vincitori del 25° San Marino Revival, quinta prova del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche, andato in scena questo fine settimana all’ombra del Titano. L’esperto driver di Collecchio Fontana, coadiuvato dalla navigatrice pistoiese Grossi, portacolori del Classic Team, hanno chiuso la loro prestazione con 251 punti che gli sono valsi il gradino più alto del podio della classifica generale, imponendosi davanti all’esperto siciliano Mario Passanante, navigato da Elisa Buccioni su A112 Elegant del 1977 della Franciacorta Motori.
“E’ stata una gara bellissima e compe sempre molto impegnativa – hanno dichiarato sul podio i vincitori – siamo molto contenti di portare a casa questo splendido risultato”.
Grande soddisfazione anche per Passanante e Buccioni: “Arrivare secondi, su una sessantina di equipaggi, con una media molto bassa (3,5), dopo 8 ore di gara, una settantina di prove e 160 km di percorso fra prove e trasferimenti quale è il San Marino Revival, è sicuramente un risultato notevole”.
A completare il podio della Generale, Marcello Gibertini navigato da Lisa Sighinolfi con la Loro Fulvia Montecarlo del 1974 della Scuderia Nettuno.
La classifica Top Car ha visto imporsi l’equipaggio Franco Spagnoli – Giuseppe Parisi con la loro Fiat 520T del 1928, secondi Vincenzo Bertoli – Alberto Gamba su Fiat 508 Balilla del 1938, terzi Luciano Lui – Paolo Pizzi su Fiat Balilla C del 1934.
Classifica Scuderia ha visto il successo della Franciacorta Motori, primo Under 30 Edoardo Bellini su Fiat 508C, primo equipaggio femminile è quello di Federica Bignetti Bignetti – Luisa Ciatti a bordo di un’Alfa Romeo Giulietta del 1960. La quinta prova del tricolore di regolarità ha vissuto fasi metereologiche dalle alterne fortune, tra temporali e schiarite, che non hanno scoraggiato i 57 partenti ed il numeroso pubblico ad assistere alla gara partita allo sventolio della bandiera bianco azzurra.
Il San Marino Revival, organizzato dalla San Marino Racing Organization del presidente Francesco Galassi, è stata una gara particolarmente apprezzata anche dai concorrenti alla guida delle vetture anteguerra messi a dura prova dal tipo di guida imposta dalle loro vetture.
I Sammarinesi in gara, portacolori dei Regolaristi Sammarinesi. L’equipaggio meglio classificato Valentino Muccini – Elia Albani su Autobianchi A112 Abarth 70HP del 1981 22° Assoluti, seguono Giorgio Zonzini – Bianca Botteghi su Alfa Romeo Alfasud Tì QV del 1982, 25° Assoluti e 2 di 8 Raggruppamento, Corrado Marzi – Maria Luisa Ceccoli su Alfa Romeo GTV6 del 1987, 40° Assoluti e 2 di 9 raggruppamento. Sempre portacolori dei Regolaristi Sammarinesi l’equipaggio Cattolichino composto da Maurizio e Veronica Parma, 44° Assoluti con la loro Porsche 912 del 1968.
Il prossimo appuntamento con il campionato italiano di regolarità, è in programma il 27 maggio per la blasonata Targa AC Bologna.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Il 4° “Giro dei Monti Savonesi Storico” apre le iscrizioni

FONTE: UFFICIO STAMPA GIRO MONTI SAVONESI, EMILIO BURLANDO – Si potranno inviare da giovedì 6 …

Da un’isola all’altra, Rossi al Terra Sarda

FONTE: UFFICIO STAMPA GABRIELE ROSSI, FABRIZIO HANDEL – Sparito dalla scena dopo l’Elba Storico targato …

Al Tindari Rally Historic vittoria per Guagliardo e Giannone

FONTE: UFFICIO STAMPA TINDARI RALLY,ROSARIO GIORDANO – Tra le storiche la firma di Guagliardo – …