In evidenza
Marking Products 2
Home / News / Altre notizie / L’8° Due Valli Classic cambia e parte con 17 equipaggi

L’8° Due Valli Classic cambia e parte con 17 equipaggi

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY 2 VALLI, MATTEO BELLAMOLI – Rinnovata e con un’atmosfera d’altri tempi la Regolarità Sport del Due Valli Classic si appresta a vivere la sua giornata di gloria.
VERONA, 7.10.2018 – Anche la Regolarità Sport dell’8° Due Valli Classic, ultimo appuntamento del Trofeo Tre Regioni di Regolarità Sport, ha finalmente i suoi protagonisti. Sono stati diciassette infatti gli equipaggi che hanno accettato la sfida di una gara d’altri tempi, quando correre in notturna era la norma e non l’eccezione.
In una specialità dove la precisione al centesimo di secondo fa la differenza tra una vittoria ed una posizione nelle retrovie, l’Automobile Club Verona ha voluto aggiungere il fascino e con se anche le difficoltà delle prove in notturna, per una selezione ancor più dura che solo dopo 162 chilometri di percorso di cui oltre 45 cronometrati saprà consegnarci il vincitore dell’ottava edizione del Due Valli Classic.
Tra i concorrenti che non sono voluti mancare a quest’ultima prova del Trofeo Tre Regioni di Regolarità Sport, non potevano mancare all’appello i protagonisti di questa serie, ad iniziare da mauro Argenti e Roberta Amorosa che con la loro Porsche 911 T sono saldamente al comando della serie.
Certa gran battaglia alle loro spalle, con un nugolo di equipaggi pronto a giocarsi il podio finale del Trofeo, ad iniziare da Pietro Iula e William Cocconcelli su Opel Kadett GT/E forti della vittoria all’ultima prova del Trofeo a Modena che gli ha permesso un bel balzo in classifica. Chi dirà la sua per i piani alti saranno poi sicuramente Andrea Giacoppo e Daniela Grillone Tecioiu su Lancia Fulvia 1600 HF e Giacomo Turri con Moscato Elisa su Fiat 128. Questi ultimi, assieme ad altri quattro equipaggi fanno parte della Scuderia Progetto M.I.T.E. , un’associazione che ha l’obbiettivo di portare in gara navigatori ipo e non vedenti e che a suon di risultati (come il terzo posto dello scorso anno) mostra la validità di questo progetto.
Quest’anno la gara sarà su una sola tappa, tutta nella serata di venerdì 12 ottobre, con l’apertura nella Super Prova Spettacolo “Città di Verona” intitolata alla Concessionaria Alfa Romeo Fratelli Girelli ed allestita al Parcheggio C dello Stadio Bentegodi di Verona. Successivamente sarà la volta della prova cronometrata a tempo “Erbezzo” che verrà ripetuta per due volte e suddivisa in quattro rilevamenti, per un totale di otto complessivi.
L’arrivo è previsto alle 23.30 al Parco Assistenza di Veronafiere, Parcheggio P3 di fronte al Pala Expo, con le premiazioni che verranno effettuate all’interno della Sala Stampa.
I biglietti di accesso alla Rally Due Valli Arena, che ospiterà la prima prova avranno un costo per la tribuna di 20€ e per il parterre di 10€ e saranno in vendita presso le delegazioni dell’AC Verona ed all’ingresso spettatori.

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

Novità nel percorso de “La Grande Corsa”

FONTE: UFFICIO STAMPA LA GRANDE CORSA, ANDREA ZANOVELLO – Pubblicato il tracciato con le cinque …

Ai nastri di partenza il Rally Internazionale Costa Smeralda

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY STORICO COSTA SMERALDA, MARCO GIORDO – Parte venerdì prossimo il 1° …

Il Team Bassano naviga verso la Costa Smeralda

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLO – Otto equipaggi dall’ovale azzurro in gara alla …