Marking Products 2
Home / News / Altre notizie / Presentata la 6^ Coppa Città di Solesino

Presentata la 6^ Coppa Città di Solesino

FONTE: COPPA CITTA’ DI SOLESINO, ANDREA ZANOVELLO – La Sala Consiliare del comune di Sant’Elena ha ospitato la conferenza di presentazione della sesta edizione della gara organizzata dalla Scuderia Ruote Storiche Solesino.  Numerose le novità in programma e ben 35 prove di precisione.
Solesino (PD), 8 ottobre 2018 – Si è svolta nella serata di venerdì 5 ottobre scorso presso la Sala Consiliare del comune di Sant’Elena la conferenza di presentazione alla stampa e alle autorità della 6^ Coppa Città di Solesino, gara di regolarità turistica per auto storiche e moderne che si svolgerà sabato 27 e domenica 28 ottobre.
Davanti ad un pubblico numeroso è stato il Presidente della Scuderia Ruote Storiche Solesino Simone Checchetto, a dare il benvenuto ai presenti ed iniziare ad annunciare le tante novità dell’apprezzata manifestazione della bassa padovana la quale, per l’edizione 2018 vedrà nella vicina Granze il centro logistico che ospiterà oltre alle operazioni delle verifiche, anche la partenza e l’arrivo.
Ha poi preso la parola il primo cittadino di Sant’Elena, Emanuele Barbetta, il quale ha ribadito la propria collaborazione con gli organizzatori, mettendo a disposizione l’ambiente nel quale è stata ospitata la conferenza oltre ad ospitare una serie di rilevamenti nella propria cittadina.
Come ormai diventata una tradizione, lo staff della scuderia ha ideato un percorso tutto nuovo nel quale sono stati inserite delle località con lo scopo ben preciso di transitare “sulle strade dei Campioni” riprendendo uno slogan coniato in una delle numerose riunioni operative del sodalizio capitanato da Simone Checchetto. È stato il Direttore di Gara Stefano Torcellan ad illustrare i dettagli dei 187 chilometri del tracciato che si snoderanno su tre province sconfinando dapprima in quella di Rovigo raggiungendo Adria per omaggiare la memoria di Arnaldo Cavallari, per poi spostarsi in quella di Venezia col controllo orario a Cavarzere, città natale di Sandro Munari; infine, rientrando in quella di Padova con gli equipaggi che saranno impegnati in una prova di precisione nella località di Monticelli di Monselice per ricordare la figura di Danilo Biasiolo, grande amico recentemente scomparso. In totale saranno trentacinque le prove di precisione al centesimo di secondo, quasi tutte concatenate.
Le iscrizioni sono aperte fino alle 16 di lunedì 22 ottobre; sabato 27 dalle 15 alle 19 le verifiche e la consegna dei documenti presso il Bar da Sissai a Granze, operazione che sarà possibile, solo su prenotazione, anche dalle 7 alle 8 di domenica 28. Dopo il briefing col Direttore di Gara previsto alle 8.30, alle 9.01 scatterà la prima vettura da Piazza del Municipio e la stessa arriverà alle 14.30 presso la Villa Ca’ Conti dove, in attesa dell’ufficializzazione del percorso, verrà servito un ricco buffet ai partecipanti. Alle 18, infine, sempre presso la prestigiosa location si terrà la premiazione che andrà a chiudere la manifestazione.

Immagine realizzata da Giovanni Trevisan

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

Riolo – Rappa su Subaru in testa al Monza Rally Historic Show

FONTE: UFFICIO STAMPA CST, ROSARIO GIORDANO – I siciliani portacolori CST Sport sulla vettura giapponese …

Balletti Motorsport: Monza Rally Show in vista

FONTE: UFFICIO STAMPA BALLETTI MOTORSPORT, ANDREA ZANOVELLO – Riolo – Rappa con la Subaru Legacy …

Scuderia Palladio Historic con un poker al Monza Rally Show

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – Presenza qualificata per la scuderia vicentina …