In evidenza
Marking Products 2
Home / News / Altre notizie / Revival Valpantena: Bonini presente

Revival Valpantena: Bonini presente

FONTE: UFFICIO STAMPA SIMONE BONINI, FABRIZIO HANDEL – Il pilota scaligero, bresciano d’adozione, torna alla guida della Porsche 911 gruppo 4, in uno degli eventi più amati a livello continentale, per festeggiare una stagione positiva.
Brescia, 06 Novembre 2018 – Non c’è due senza tre? Con questa domanda, al tempo stesso una sorta di obiettivo prefissato, Simone Bonini si appresta ad affrontare, questo fine settimana, uno degli appuntamenti più amati dagli appassionati di auto storiche.
Stiamo parlando del Revival Rally Club Valpantena, evento di regolarità sport che giunge quest’anno alla sua sedicesima edizione di una gloriosa storia, la quale ha visto numerose stelle del rallysmo mondiale calcare, negli anni, le speciali scaligere.
Un appuntamento, per certi versi, davvero irrinunciabile, capace di attirare appassionati da tutta l’Europa, al quale il pilota bresciano d’adozione ma veronese nel cuore parteciperà, affiancato da Dario Seminara alle note, sulla Porsche 911 gruppo 4 curata da Roin Motorsport.
Il portacolori della scuderia Rally Team attende con ansia la partenza di Venerdì prossimo, nell’intento di festeggiare al meglio i due podi siglati in altrettante uscite al volante della potente trazione posteriore di Stoccarda.
Dopo il terzo posto siglato al Rally Città di Schio Bonini è cresciuto, vincendo la classe e chiudendo secondo di raggruppamento al Rally Due Valli Historic, ultimo atto del CIRAS.
“Per gli amanti della cabala questa edizione del Valpantena sarà da ricordare” – racconta Bonini – “perchè io sono nato il nove di Novembre, la vettura è una Porsche 911, la prima frazione di gara si disputerà Venerdì, giorno del mio compleanno. Vi basta? Aggiungiamoci anche che il numero di gara, sulle portiere, sarà il nove e direi che ne abbiamo per tutti i gusti. A parte questo abbiamo deciso di esserci perchè questo è un evento molto particolare. Non è un rally, è una regolarità sport ma qui, ogni anno, arrivano vetture spettacolari, spesso condotte da glorie del rallysmo passato. È una festa nella festa ed è bello esserci. Arriviamo a questo Valpantena al termine di una stagione 2018 decisamente positiva, specialmente in ambito storico. Abbiamo iniziato tra le moderne e, a Schio, siamo tornati a calarci nell’abitacolo della Porsche, ottenendo due podi su due. Ci siamo confrontati in un contesto tosto come il Campionato Italiano Auto Storiche ed è andata bene. Speriamo di festeggiare bene anche qui.”
Due le tappe per il sedicesimo Revival Rally Club Valpantena, il quale prende il nome dall’omonimo sodalizio, con base a Grezzana, capitanato dal coriaceo Roberto “Bob” Brunelli.
Sei le prove cronometrate previste per Venerdì: una prima tornata composta da “Badia” (11,60 km), “Piane” (6,25 km) e “Praole” (7,49 km), alla quale farà seguito la ripetizione di “Piane” e “Praole”, prima della corta “Lepia” (2,10 km).
Il Sabato la carovana dei concorrenti affronterà “Alcenago” (13,10 km) e “San Francesco” (12,80 km), le quali anticiperanno la seconda tornata su “Lepia”, prima di ripetere, ad ordine inverso, i due tratti cronometrati del mattino.
“Saremo della partita nel tributo dedicato alla Porsche” – sottolinea Bonini – “perchè vogliamo onorare, a modo nostro, questa vettura che ci permette di vivere, ancora oggi, forti emozioni.”

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

Un bel podio al Valpantena per la Palladio Historic

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – Senna e Zaffani ritrovano l’affiatamento e …

New Rally Team: missione compiuta al Valpantena

FONTE: UFFICIO STAMPA NEW RALLY TEAM, CRISTIANO TORREGGIANI – Tutti al traguardo i nostri equipaggi, …

Giacoppo-Grillone vincono il 16° Revival Rally Club Valpantena

FONTE UFFICIO STAMPA RALLY CLUB VALPANTENA, MATTEO BELLAMOLI – Grezzana, 10.11.2018 – Ancora un grande …