In evidenza
Marking Products 2

Un buon R.A.A.B. per la Palladio Historic

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLOSoddisfacenti i risultati ottenuti dai quattro equipaggi impegnati sia nel rally
storico che nella gara di regolarità sport dell’Appennino Bolognese. Due gli equipaggi pronti per il Città di Scorzè
Vicenza, 30 luglio 2019 – Classico appuntamento di fine luglio, il R.A.A.B. Rally dell’Alto Appennino Bolognese in versione Historic, ha visto in lizza anche quattro equipaggi della Scuderia Palladio Historic, due nel rally storico ed altrettanti nella regolarità sport.
Nella prima gara si è avuta la novità dell’esordio di Alessandro Ferrari alla guida di una Porsche 911 in versione SC/RS Gruppo 4; affiancato dall’inseparabile Piero Comellato, ha preso le misure nelle prime prove del venerdì sera dimostrando un progressivo affiatamento con l’impegnativo e performante mezzo. Buona anche la condotta di gara adottata quando è giunta la pioggia e alla fine della nona ed ultima speciale è arrivata una buona sesta posizione assoluta e terza di classe.
Positiva anche la prestazione di Daniele Danieli affiancato da Roberta Barbieri sulla Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A: la loro gara si chiude con una onorevole undicesima posizione nella classifica assoluta impreziosita dalla seconda ottenuta sia nel 4° Raggruppamento, quanto nella classe A-2000. Terza piazza, infine, nella classifica delle scuderie.
Palladio Historic in evidenza anche nella gara di regolarità sport valevole per il Trofeo Tre Regioni grazie soprattutto all’exploit di Ezio Franchini e Gabriella Coato bravi a portare la loro Talbot Sunbeam TI in quarta posizione assoluta a soli 15 punti dal podio, e in prima della settima divisione; subito dietro, quinti assoluti e primi della quinta divisione, hanno chiuso Mauro Argenti e Roberta Amorosa con la Porsche 911 T. Tra le scuderie, la Palladio Historic si piazza al secondo posto.
Ancora un impegno in vista prima delle vacanze estive: è alle porte il Rally Città di Scorzè nella doppia tipologia moderno e storico: nel primo gareggeranno Guido Marchetto e Roberto Zamboni su BMW M3 Gruppo A, mentre nel secondo si schierano i vincitori dell’edizione 2018 Andrea Marangon e Massimo Darisi con la Honda Civic Gruppo A.

Altre notizie ed informazioni della scuderia, al sito web www.palladiohistoric.it

Immagine realizzata da Roberto Gnudi

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Rally Città di Scorzè: vittoria per Alessandri e Nalesso

FONTE: RALLYSTORICI.IT – È la Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A di Matteo Alessandri e …

San Martino, il Rallye ripunta le lancette

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLYE S.MARTINO, CARLO RAGOGNA – Contro l’emergenza Covid l’entusiasmo e la tenacia …

Il Rally del Tirreno proroga le iscrizioni

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY DEL TIRRENO, ROSARIO GIORDANO – Altri giorni per iscriversi alla gara …