In evidenza
Marking Products
Home / News / Squadra Corse Verona: Lessinia Rally

Squadra Corse Verona: Lessinia Rally

FONTE: SQUADRA CORSE VERONA – E’ trascorso un anno dalla ripresa dell’attività della Squadra Corse Verona, che giusto dodici mesi or sono celebrava il suo ritorno sui campi di gara dopo un periodo di oblio durato oltre vent’anni, con la partecipazione dell’equipaggio Pesavento – Salizzoni sulla piccola A 112 Abarth alla prima edizione del Rally Lessinia Historic.
Oggi, alla vigilia della seconda edizione della gara veronese, organizzata come sempre con grande passione e bravura dal Rally Club Valpantena, la Squadra Corse Verona si presenta ai nastri di partenza con l’ambizione non solo di partecipare, ma anche di ben figurare nell’assoluta, affidando il ruolo di portacolori all’equipaggio formato da Gianluca e Giorgio Pesavento sulla potente Ford Sierra Cosworth di gruppo A.
Si tratta di un ritorno sulla scena dei rally storici in coppia dopo alcuni anni per i due fratelli veronesi, che ricordiamo autori di brillanti prestazioni alla guida della Fiat 131 Abarth e che hanno scelto di cimentarsi con una vettura di epoca più “recente” anche se non certo tra le più semplici da condurre, ma sempre alla ricerca del massimo divertimento che solo la trazione posteriore può garantire.
La vettura, che con la sua livrea “Rally Club Valpantena” vuole omaggiare gli amici capitanati da “Bob” Brunelli che da quasi vent’anni regalano a tutti gli appassionati la possibilità di divertirsi sulle strade veronesi con il revival novembrino ed ora anche con il rally storico, dopo un 2019 di collaudi ed affinamenti è ora pronta per affrontare i quattro rally storici che il calendario di quest’anno propone nella provincia di Verona, a cominciare appunto dal Lessinia per proseguire poi con il Benacus, il Valpolicella ed il Due Valli.
Le ambizioni dei fratelli Pesavento sono in primo luogo quella di fare chilometri per di togliersi di dosso un po’ di ruggine e quindi di divertirsi e far divertire il pubblico, che da queste macchine pretende giustamente quello spettacolo che nei rally moderni a volte manca; fatto questo, l’obiettivo sarà quello di cercare il miglior piazzamento possibile nella classifica assoluta, come è giusto che sia per un modello di vettura che trent’anni fa ha rappresentato un’icona dei rally ed ha spesso occupato le posizioni di vertice delle classifiche nelle gare nazionali ed internazionali.
La gara, che si svolgerà nella giornata di sabato sulle tortuose strade delle Prealpi Veronesi tra la Valpantena e Boscochiesanuova, potrà essere seguita in diretta sul sito dell’oganizzatore www.rallyclubvalpantena.it oppure come al solito sul sito amico www.rallystorici.it

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Annullata la Mitropa Rally Cup

FONTE: SITO MITROPA RALLY CUP – Anche la Serie internazionale si ferma e rimanda le …

Nel settore rally riammessi i secondi conduttori

FONTE: SITO ACI SPORT – 18 maggio 2020 – Alcune importanti novità, per quanto riguarda …

Rinviato il 10° Rally Lana Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY LANA STORICO, ANDREA ZANOVELLO – Anche gli organizzatori della manifestazione biellese, …