In evidenza
Marking Products
Home / News / Rally Storici - Altre News / Altre notizie 2020 / Partito col Lessinia il Trofeo Rally ACI Vicenza

Partito col Lessinia il Trofeo Rally ACI Vicenza

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLOQuasi una ventina i conduttori impegnati nella prima gara dell’edizione 2020
Costenaro – Zambiasi e Bianco – Valerio i primi leader di 2° e 4° Raggruppamento. Sabato 22 le premiazioni al Rally Meeting a Bassano del Grappa
Vicenza, 19 febbraio 2020 – Primi esiti dal campo di gara per il Trofeo Rally AC organizzato dall’Automobile Club Vicenza in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic: sono stati infatti ben diciassette i conduttori iscritti alla Serie, che hanno marcato punti al termine del Lessinia Rally svoltosi sabato 15 scorso a Bosco Chiesanuova; nove i piloti e otto i navigatori.
A mettersi in bella evidenza, vincendo il 2° Raggruppamento e la classe con la Lancia Stratos, sono stati Giorgio Costenaro e Lucia Zambiasi che totalizzano ben 26 punti e si portano anche al comando della classifica assoluta; ad inseguirli staccati di 10 punti, sono Riccardo Bianco e Matteo Valerio con la Ford Sierra Cosworth 4×4 che vanno ad occupare la prima casella nel 4° Raggruppamento e nella loro classe. L’assoluta vede poi al terzo posto Gianfranco Pianezzola e Mirko Tinazzo con l’Alfa Romeo Alfetta GT a quota 14 nell’assoluta e al secondo posto in 2° Raggruppamento. Nessuno dei partecipanti ha marcato punti per la classifica del 3° Raggruppamento dove l’unico piazzato risulta esser Gianluigi Baghin anch’egli con l’Alfetta ma in versione GTV: il terzo posto di classe e i 10 punti acquisiti, lo collocano anche in quarta posizione nell’assoluta piloti precendo Lorenzo Scaffidi il quinto ad aver preso punti con la Fiat Uno Turbo e Natascia Freschi alle note. Altri quattro erano i piloti in gara, ma costretti al ritiro: Pierluigi Zanetti con Roberto Scalco su Ford Sierra Cosworth 4×4, Stefano Sbalchiero e Andrea Frigo su Fiat 127, stessa vettura utilizzata da Fabio Bertazzolo, e Antonio Regazzo con l’Alfetta GTV6. Tra i navigatori Giulia Paganoni e Giovanni Brunaporto conquistano entrambi 8 punti che valgono la quarta posizione nell’assoluta.
Costenaro e Pianezzola marcano punti anche nella “over 60 piloti” e, nella classifica delle navigatrici è nuovamente Zambiasi a prendere il comando seguita da Paganoni e Freschi.
L’attenzione si rivolge ora all’epilogo dell’edizione 2019 con la cerimonia delle premiazioni che si svolgeranno sabato 22 a Bassano del Grappa in occasione di Rally Meeting, l’evento promosso da Miki Biasion e dedicato al mondo dei rallyes; l’orario d’inizio è fissato per le 16.30 e i conduttori premiati avranno diritto anche all’ingresso gratuito presentandosi direttamente alla biglietteria di Expo Bassano dove sarà presente la lista dei nominativi.

Informazioni e documenti al sito web www.palladiohistoric.it

Immagine realizzata da Matteo Pittarel

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

La 104^ Targa Florio Historic Rally avrà una nuova data

FONTE: NEWSLETTER ACI SPORT – A causa dell’emergenza legata al COVID-19 slitta nel calendario 2020 …

Rinviata anche la Targa Florio

FONTE: PAGINA FACEBOOK AUTOMOBILE CLUB PALERMO – E’ stata rinviata a data da destinarsi, anche …

Le Coppe Michelin si fermano per le misure di contenimento del COVID-19, ma già pensano al futuro

FONTE: UFFICIO STAMPA MICHELIN CUP, TOMMASO VALINOTTI – L’emergenza Coronavirus ferma per il momento le …