Marking Products

Biella Motor Team: Mattia Vescovo nuovo presidente

FONTE: BIELLA MOTOR TEAM Anno nuovo e tante novità per la scuderia Biella Motor Team, da oltre vent’anni una delle più importanti realtà del motorismo piemontese e nazionale.
La riunione del consiglio, in videoconferenza, dello scorso 30 gennaio ha segnato il passaggio di consegne al vertice del sodalizio biellese: Vittorio Gremmo, dopo tanti anni spesi con passione per la scuderia, ha lasciato la presidenza a Mattia Vescovo. Biellese, ha da poco compiuto 46 anni ed ha iniziato a correre come pilota nel 1998 disputando, negli anni diversi rally regionali.
«Sono molto fiero e onorato – sottolinea Vescovo – di questa nomina. Succedere a due nomi importanti del rallysmo biellese come Claudio Bergo, fondatore della scuderia, e Vittorio Gremmo mi dà una grande spinta per fare bene. Ho avuto questa passione fin dall’età di 5-6 anni quando mio padre mi portava a vedere il Rally della Lana. Nel 1998, al 1° Rally delle Valli Biellesi, il mio “battesimo” con una Opel Corsa GSi in classe N2. Da lì in poi ho fatto un po’ tutti i rally della nostra zona fino ad arrivare a oggi con questa carica importante e difficile, ma so che posso contare su Claudio e Vittorio che mi staranno sempre vicini come presidenti onorari, oltre che su un fantastico gruppo sia di consiglieri che semplici tesserati».
Stefano Scardoni è stato riconfermato vice presidente che sarà affiancato da un nuovo vice, il navigatore Luca Ferraris che ricoprirà anche la carica di cassiere. Segretaria sarà Emanuela Vagli. Il settore rally storici vede come responsabili Claudio Bergo, Eraldo Botto e Diego Pontarollo mentre i rally moderni faranno capo a Luca Ferraris, Stefano Scardoni ed al presidente Mattia Vescovo. Il settore regolarità sarà affidato a Eraldo Botto e Massimo Ruffino mentre Mauro Coda, Wilmer Ramella e Vittorio Gremmo si occuperanno di hospitality in campo gara e servizi vari. Responsabile social e digitale è Massimiliano Devivo.
«Abbiamo organizzato – aggiunge Vescovo – un Campionato di scuderia in cui sono previsti premi in denaro per chi si classifica tra i primi tre della propria classe, o raggruppamento per le gare storiche, di appartenenza. Abbiamo pensato a questa formula per premiare anche chi fa una sola gara ottenendo un buon risultato e non può, per vari motivi, disputare una stagione completa».
Durante il consiglio in teleconferenza, si è parlato anche del tesseramento, aperto a tutti: in considerazione delle difficoltà del periodo, la Biella Motor Team ha deciso di abbassare la quote di iscrizione per i piloti e offrire la tessera gratuita ai sostenitori della scuderia.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Guagliardo e Giannone vincono il 19 Rally di Caltanissetta

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY DI CALTANISSETTA, MARCO BENANTI – Tra le storiche il successo è …

Trofeo Rally ACI Vicenza: rettifica classifiche auto storiche

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – A causa di un refuso, sono …

Il Salsomaggiore Historic “scalda” i motori

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY SALSOMAGGIORE – La macchina organizzativa della Media Rally Promotion e SalsoRally&Promotion …