Marking Products 2

Scuderia Due Torri con 3 equipaggi al Rally Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA DUE TORRI, ANDREA ZANOVELLO Tornano a riaccendersi i motori per la scuderia veneziana che si prepara ad affrontare il rinomato rally vicentino valevole per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche e per il Trofeo ACI Vicenza, al quale sono iscritti i tre equipaggi in gara
Oriago di Mira (VE), 24 maggio 2021 – Dopo il convincente esordio dello scorso marzo al Rally del Bardolino per gli equipaggi della Scuderia Due Torri è alle porte un nuovo impegno in una delle gare più blasonate e frequentate del panorama nazionale dei rally storici: il Rally Campagnolo, in programma ad Isola Vicentina venerdì 28 e sabato 29 prossimi con validità, innanzitutto, per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche oltre che per diversi Trofei, tra cui quello istituito dall’Automobile Club Vicenza, obiettivo primario dei portacolori del sodalizio veneziano iscritti al rally.
Tre sono gli equipaggi in lizza al Rally Campagnolo, gli stessi che due mesi or sono portarono al debutto la rinata Scuderia Due Torri; rivedremo quindi all’opera Daniele Danieli e Cristina Merco con la Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A con la quale cercheranno di farsi onore in una classe – la A2000 –, che in questa gara su preannuncia tra le più combattute. Stessa cosa dicasi per Andrea Marangon e Massimo Darisi che avranno il loro bel daffare con la loro Honda Civic nella classe A1600, ma conoscendone la competitività in gara, si dà per certo che saranno pronti a battagliare coi protagonisti del Campionato Italiano. Il terzo equipaggio iscritto, quello formato da Alessandro Ferrari e Piero Comellato, porterà nuovamente in gara la Lancia Fulvia HF 1.6 Gruppo 4, vettura quest’ultima più datata rispetto alle due dei compagni di scuderia, ma sempre di grande impatto e fascino e che, con le Renault Alpine iscritte nella stessa classe, riporterà la memoria ad epiche sfide degli anni ’70.
Al Campagnolo prenderà parte anche Thomas Ceron, navigatore in forze alla Due Torri, in quest’occasione al fianco di un pilota di un’altra scuderia: sarà infatti al fianco di Bruno Vicino, già più volte campione del Mondo di ciclismo su pista che, di tanto in tanto, si diletta nei rally storici alla guida di una bellissima Renault Alpine A110 Gruppo 4.
La gara si svolgerà nella giornata di venerdì 28, dedicata alle operazioni preliminari e al sabato la disputa delle sei prove speciali, tecniche e spettacolari, per una novantina di chilometri cronometrati.
Partenza ed arrivo dalla centrale Piazza Marconi di Isola Vicentina.

Immagine:Videofotomax

Ufficio Stampa Scuderia Due Torri
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Obbligo di Green Pass ‘rafforzato’ (cd ‘Super Green Pass’) per tutte le competizioni sportive

FONTE: SITO ACI SPORT – A seguito dell’entrata in vigore del decreto-legge 24 dicembre 2021, …

A marzo il Rally Cefalù Città Turistica

FONTE: UFFICIO STAMPA TEMPO SPORT – Saranno il nuovo rally Cefalù Città Turistica con l’abbinato …

Aprono le iscrizioni al Lessinia 2022: si correrà solo con il Super Green Pass

UFFICIO STAMPA RALLY CLUB VALPANTENA, MATTEO BELLAMOLI – Il Lessinia Rally Historic e il LessiniaSport …