Marking Products 2

Trofeo Rally ACI Vicenza: grandi numeri a San Martino

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO RALLY ACI VICENZA, ANDREA ZANOVELLO Sono 15 i piloti e 12 i navigatori che affronteranno il terzo appuntamento per le auto storiche in programma sabato prossime sulle speciali del Rallye San Martino Historique
Vicenza, 15 settembre 2021 – Tornano protagoniste le auto storiche nel Trofeo Rally AC Vicenza grazie alla terza delle cinque gare previste nel calendario loro dedicato. Sta infatti per scoccare l’ora del Rallye San Martino Historique al via del quale, sabato prossimo, saranno ben ventisette i conduttori a marcare punti per l’iniziativa organizzata dall’Automobile Club Vicenza in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic. Un numero decisamente importante che conferma l’interesse per il trofeo alla sua terza edizione e che promette una lotta incerta fino all’ultimo, a metà novembre quando il Città di Schio emetterà i verdetti finali.
Quindici sono i piloti in gara e tra loro vi sono praticamente tutti quelli della top ten a partire dal leader Riccardo Bianco su Ford Sierra Cosworth che dovrà difendersi dall’attacco di Pierluigi Zanetti con una vettura analoga e di Paolo Nodari con la Subaru Legacy tutti favoriti anche dal fatto di esser numerosi in classe e quindi puntare al bottino pieno. Interessante si propone anche la sfida tra le “piccole”: la Fiat 127 di Stefano Sbalchiero attualmente terzo assoluto e l’A112 Abarth di Mario Mettifogo che lo tallona in classe e viaggia in sesta posizione nella generale. Non starà di certo a guardare Gianluigi Baghin, secondo con l’Alfetta GTV e a caccia di punti preziosi saranno anche Lorenzo Scaffidi su Fiat Uno Turbo e Alessandro Ferrari con la Lancia Fulvia HF. Gara decisiva anche per Giorgio Costenaro che deve assolutamente marcare punti dopo i due ritiri e per farlo si affiderà nuovamente alla Lancia Stratos, stessa vettura con la quale correrà Dino Tolfo. Al via anche altri due fedelissimi del trofeo, i veneziani Andrea Marangon su Honda Civic e Daniele Danieli con la Fiat Ritmo 130 TC.
Tra i dodici navigatori si prevede una sfida tra gli attuali occupanti del podio provvisorio a partire da Federico Casa, attuale leader, che se la giocherà soprattutto con Giulio Nodari e Gloria Florio con quest’ultima che cerca l’allungo nella femminile vista anche l’assenza di Natascia Freschi, ora seconda. A cercare d’incrementare l’attuale score sia nell’assoluta che nelle classi ci proveranno sicuramente anche Piero Comellato, Cristina Merco, Lucia Zambiasi, Massimo Darisi e Christian Ronzani che già si trova al comando della “under 25”.

Informazioni e documenti al sito web www.palladiohistoric.it

Immagine: Videofotomax

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Historique 2021, a San Martino ci sono padre e figlio

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLYE S.MARTINO, CARLO RAGOGNA – Legame a doppio filo con il Rallye …

Balletti Motorsport: da Vallelunga a San Martino

FONTE: UFFICIO STAMPA BALLETTI MOTORSPORT, ANDREA ZANOVELLO – Dopo la positiva esperienza del Classic Endurance …

GEIDUE: Bianco e Sbalchiero al Rallye San Martino

FONTE: UFFICIO STAMPA GEIDUE ASD, ANDREA ZANOVELLO – La scuderia di Thiene pronta ad affrontare …