In evidenza
Marking Products

Winners Rally Team accompagna l’europeo Zivian sulle strade dell’Elba Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA WRT – Prima uscita con la corona continentale in testa per il pilota reggiano, impegnato all’Elba, mentre Jordan Brocchi cerca il passaporto per la finale della CRZ di Modena alla Coppa Valtellina
CAPOLIVERI (LI), 22 settembre – Il Campionato Europeo Rally Storici, per quanto riguarda il Terzo Raggruppamento, è terminato con due mesi e tre gare di anticipo a inizio settembre al Rally de Asturias Historico. Con cinque vittorie in cinque gare Andrea “Zippo” Zivian e il suo navigatore Denis Piceno, hanno ottenuto il massimo dei punti possibili e nessun altro concorrente li potrà raggiungere. Eppure il portacolori di Winners Rally Team è ben determinato a fare una grande gara al prossimo 33° Rally Elba Storico, in programma nel prossimo fine settimana sull’isola napoleonica. Il pilota dell’Audi quattro, infatti, è particolarmente stimolato dalle sfide che l’Elba Storico propone, fatte soprattutto di un elenco iscritti stellare e la voglia di migliorare quel Sanremo Storico 2021, in cui Zivian si era imposto nel Terzo Raggruppamento ma non era riuscito a salire sul podio della classifica assoluta (unica volta nell’annata).
“C’è grande voglia di confronto, anche se siamo ben consci che le strade dell’Elba non sono quelle più adatte alla nostra Audi quattro. Però la gara dell’Elba è fantastica, con il tifo della gente e la capacità degli organizzatori di riuscire a portare le speciali vicino al pubblico. Addirittura la prova di apertura del giovedì sera attraversa la piazzetta principale di Capoliveri e gli spettatori potranno vivere l’emozione di veder correre le vetture, mentre sorseggiano l’aperitivo ai tavolini del bar. Tutto ciò predisposto con la massima attenzione alla sicurezza”.
All’Elba, Andrea Zivian tornerà a essere affiancato dall’esperto Nicola Arena, navigatore che lo ha seguito in mille altre avventure, fra le quali il sesto posto assoluto qui all’Isola d’Elba, primo fra i concorrenti del Campionato Europeo nel 2019.
Terminati i due giorni di ricognizioni (mercoledì 22 e giovedì 23 settembre) il 33° Rally Elba Storico apre la gara ufficiale con le verifiche tecniche e la punzonatura pneumatici in programma giovedì 23 settembre a Capoliveri dalle ore 11.00 alle ore 16.00. Cui farà seguito la cerimonia di partenza nella stessa Capoliveri alle ore 21.00 e la prima prova speciale, la Innamorata-Capoliveri di 7,49 km che accenderà i cronometri alle ore 21.24. Venerdì 24 settembre saranno cinque le prove che completeranno la prima tappa, ovvero la classica Volterraio-Cavo, di 27,07 km, seguita dalla Bagnaia-Cavo di 18,57 km, la Nesportino-Cavo di 11,42 km. Sabato 25 settembre altre cinque prove speciali, ovvero la Due Mari di 22,48 km, il doppio passaggio sulla Due Colli di 11,43 km, la San Piero di 13,43 km e infine il Perone di 9,72 km che porteranno a un chilometraggio totale di prove speciali di 133,35 km su un percorso di 443,94 km. Il 33° Rally Elba Storico terminerà con le premiazioni in pedana a Capoliveri sabato 25 settembre alle ore 17.30

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Scuderia Palladio Historic in forze al Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – Dieci equipaggi in gara nel rally storico, …

Presentato il 17° Rally Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY CAMPAGNOLO, ANDREA ZANOVELLO – Nella sede dell’Automobile Club Vicenza è stata …

La Scaligera Rallye festeggia i primi 40 anni

FONTE: SCUDERIA SCALIGERA – Grande festa a Grezzana sabato 21 maggio. Una manifestazione statica aperta …