In evidenza
Marking Products
Romeo Emilio De Rossi (Lola T590, Palladio Historic #39)

Buon fine settimana per la Scuderia Palladio Historic

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO Riscontri incoraggianti per la compagine vicentina dalla salita Cividale – Castelmonte, Slalom Città di Bolca e Rally Dolomiti. Nel prossimo fine settimana, tre gli equipaggi in gara al Rally Due Valli Historic
Vicenza, 5 ottobre 2021 – Per la Scuderia Palladio Historic quello recente è stato un fine settimana su più fronti, con tre diverse manifestazioni nelle quali erano impegnati i portacolori del “gatto col casco”.
Il primo positivo riscontro è arrivato dalla cronoscalata Cividale – Castelmonte riservata alle auto storiche, al termine della quale Umberto Pizzato ha firmato un ottimo quinto posto assoluto alla guida della Porsche 911 RSR con la quale si è aggiudicato la vittoria di 2° Raggruppamento oltre a quella di classe; soddisfatto anche Romeo De Rossi che, grazie anche alla ritrovata affidabilità della sua Lola T590, chiude con la quindicesima prestazione assoluta che gli vale la vittoria di classe.
Da tutt’altro campo di gara, quello dello Slalom Città di Bolca, arriva l’esito della “sfida in famiglia” Pellizzari tra papà Renato su Opel Kadett GT/e ed il figlio Nico su Autobianchi A112 Abarth, con quest’ultimo che ha la meglio per un’inezia – 0,46 punti di scarto – piazzandosi quinto assoluto e secondo di classe, posizione quest’ultima appannaggio anche del pilota della trazione posteriore tedesca.
Per il terzo risultato ci si sposta nel bellunese dove si è corso il Rally Dolomiti che ha visto la partecipazione di Andrea Sassolino e Andrea Dal Maso, al traguardo secondi di classe con la Renault Clio Williams Gruppo N.
L’attenzione si rivolge ora al Rally Due Valli Historic in programma sabato prossimo a Verona e valevole per il T.R.Z. della seconda Zona. Tre gli equipaggi iscritti a partire da quello formato da Pierluigi Zanetti e Carlo Vezzaro su Ford Sierra Cosworth 4×4 Gruppo A, seguiti dalla famiglia Pellizzari che si ricompone all’interno dell’abitacolo della Kadett, con Nico stavolta a navigare papà Renato e, terza forza in gara, l’Alfa Romeo Alfetta GTV6 di Antonio Regazzo e Andrea Ballini. Sei le prove da affrontare per circa 62 chilometri cronometrati, da affrontare nella giornata di sabato 9 prossimo.

Altre notizie ed informazioni della scuderia, al sito web www.palladiohistoric.it

Immagine: ACI Sport

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Biella 4 Racing al via della North West Regularity Cup con Luca Maielli e Giovanni Gambino

FONTE: SCUDERIA BIELLA 4 RACING – Il Sodalizio Laniero pronto a lanciare la sfida nella …

Nuovi risultati importanti per i piloti della scuderia RO racing

FONTE: UFFICIO STAMPA RO RACING, GIUSEPPE LI VECCHI – Vittorie su più campi di gara …

La “Coppa Liburna” è di Gandino – Scarcella (Fiat Ritmo 130)

FONTE: UFFICIO STAMPA COPPA LIBURNA, ALESSANDRO BUGELLLI – Il campione italiano in carica in gara …