Marking Products 2

Enrico Canetti vince la Coppa di classe nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche

FONTE: UFFICIO STAMPA ENRICO CANETTI, ANDREA ZANOVELLOObiettivo stagionale centrato per il pilota ligure nonostante il ritiro nel corso dell’ultima prova speciale del Rally Storico Costa Smeralda. Assieme a Cristian Pollini vince con l’Opel Corsa GSI la Coppa di classe nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche
Imperia, 2 novembre 2021 – È stata una gara avvincente e ricca di colpi di scena quella che si è corsa sulle strade della Gallura nello scorso fine settimana. Valevole quale ottavo ed ultimo appuntamento per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, il 4° Rally Storico Costa Smeralda vedeva al via per la gara che valeva una stagione, Enrico Canetti con la sua Opel Corsa GSI Gruppo A coi colori del Team Bassano, sulla quale era nuovamente l’esperto Cristian Pollini a navigarlo.
Prima volta sulle veloci ed impegnative prove del rally sardo, Canetti si giocava un’intera stagione sportiva e, vista la classifica di campionato a cui si sommavano scarti e coefficiente maggiorato a 1,5 l’imperativo era di concludere la gara, in modo da avere la certezza di cucire sulle tute lo scudetto tricolore nella prossima annata.
“Siamo partiti cercando di fare la nostra parte senza commettere errori – racconta Canetti a fine gara – visto che la situazione era dalla nostra. Le cose, poi, sono state facilitate dal ritiro di Bottazzi, ma abbiamo comunque mantenuto la giusta concentrazione per arrivare al traguardo e festeggiare il risultato. A rovinarci la festa è stata però un’uscita di strada proprio nel corso dell’ultima prova speciale. Un inconveniente del quale non siamo ancora riusciti a trovare la causa, visto che non stavamo forzando, ma si presume possa aver ceduto qualche particolare dell’avantreno. I danni non sono stati ingenti e la cosa più importante è stata che, nonostante la disavventura, siamo riusciti comunque a vincere il titolo: siamo Campioni Italiani nella classe A-1600 del 4° Raggruppamento! Sono soddisfatto per come è andata anche se è mancata la ciliegina sulla torta, col sesto arrivo su sei gare. Ringrazio Cristian che condivide il titolo assieme a me, ma anche Angelo Pastorino e Filippo Fiora che mi hanno navigato durante la stagione”.
Cinque arrivi e un solo ritiro su sei partecipazioni ad altrettante gare del Campionato Italiano, sono il bilancio dell’annata 2021 per Enrico Canetti che è riuscito ad arrivare a quel risultato che si era prefissato partendo dal Rally Sanremo e un ringraziamento particolare è rivolto alle aziende che ne hanno supportato con passione ed entusiasmo l’attività sportiva.

Immagine: Photozini

Ufficio Stampa Enrico Canetti
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Tour de Corse 2022 Edition (2 – 8 october): entries open on 15th january

FONTE: TOUR DE CORSE HISTORIQUE -Dear friends, drivers, co-drivers, team managers and all the fans …

Obbligo di Green Pass ‘rafforzato’ (cd ‘Super Green Pass’) per tutte le competizioni sportive

FONTE: SITO ACI SPORT – A seguito dell’entrata in vigore del decreto-legge 24 dicembre 2021, …

A marzo il Rally Cefalù Città Turistica

FONTE: UFFICIO STAMPA TEMPO SPORT – Saranno il nuovo rally Cefalù Città Turistica con l’abbinato …