In evidenza
Marking Products

La Scuderia Due Torri sorride al Città di Schio

FONTE: UFFICIO STAMPA DUE TORRI, ANDREA ZANOVELLOGrazie alla vittoria di classe ottenuta da Danieli nel rally storico, Cristina Merco sul filo di lana la spunta nella classifica femminile del Trofeo AC Vicenza e chiude seconda tra i navigatori. Al traguardo anche i tre navigatori “in prestito” ad altre scuderie
Oriago di Mira (VE), 29 novembre 2021 – Gara decisiva per il Trofeo Rally AC Vicenza, il Rally Storico Città di Schio ha riservato delle gradite sorprese all’unico equipaggio della Scuderia Due Torri iscritto alla gara vicentina, che si è svolta sabato scorso con partenza e arrivo a Schio.
Schierati con la Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A, Daniele Danieli e Cristina Merco si sono distinti in gara nonostante un problema di natura elettrica, probabilmente dovuto ad un sensore che ha limitato le prestazioni della vettura costringendo il duo ad una rimonta che si è conclusa proprio nell’ultima prova speciale, nel corso della quale aveva iniziato a scendere anche qualche fiocco di neve. Con la vittoria di classe e il quarto posto nel 4° Raggruppamento per i portacolori della scuderia veneziana capitanata da Paolo Lamon sono arrivati punti molto pesanti che hanno permesso di andare oltre le aspettative, portando la navigatrice alla vittoria nella classifica femminile oltre a risalire sino al secondo gradino dell’assoluta copiloti. Il risultato ha permesso un balzo in avanti anche per Danieli che chiude quarto tra i piloti e per solo mezzo punto vede sfumare il podio. Per entrambi, inoltre, la conferma della vittoria della classe “J2 A2000” nel 4° Raggruppamento che va ad aggiungersi a quella ottenuta, seppur assenti a Schio, da Andrea Marangon e Massimo Darisi che si sono aggiudicati la “J2 A1600” con la Honda Civic.
Tra i verdetti emessi dal trofeo organizzato da AC Vicenza, in casa Due Torri arrivano le vittorie nella “4-1600” del 2° Raggruppamento per Alessandro Ferrari e Piero Comellato, a consolidare un bilancio globale soddisfacente nella prima stagione della rinata scuderia veneziana.
A Schio hanno corso anche tre navigatori tesserati Due Torri, ma in gara con piloti di altre scuderie: Simone Scabello ha vinto la classe “A1300” nel rally storico al fianco di Giuliano Ongaro su Peugeot 205 Rallye; nella gara delle auto moderne si è distinto Thomas Ceron, secondo di classe sulla Renault Clio di Alberto Puppato mentre per Emanuele De Lazzari è arrivato il settimo posto di classe N2 al fianco di Elia Stevanato su Peugeot 106.

Immagine: Videofotomax

Ufficio Stampa Scuderia Due Torri
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Scuderia Palladio Historic in forze al Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – Dieci equipaggi in gara nel rally storico, …

Presentato il 17° Rally Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY CAMPAGNOLO, ANDREA ZANOVELLO – Nella sede dell’Automobile Club Vicenza è stata …

La Scaligera Rallye festeggia i primi 40 anni

FONTE: SCUDERIA SCALIGERA – Grande festa a Grezzana sabato 21 maggio. Una manifestazione statica aperta …