In evidenza
Marking Products
Lucky-Pons Fabrizia, LANCIA DELTA HF INTEGRALE #1

1° Rally del Brunello: Lucky chiude al comando la prima giornata

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY DEL BRUNELLO, ANDREA ZANOVELLO – Con la Lancia Delta e Fabrizia Pons alle note, il vicentino si aggiudica la prima frazione di gara staccando di 5”6 il figlio Alberto con Scattolin sulla 037; Bianchini e Paganoni chiudono terzi con la Delta.
Montalcino (SI), 10 dicembre 2021 – Terminata da poco la prima giornata del Rally del Brunello con un risultato parziale che ha rispettato il pronostico pre-gara, con la Lancia Delta Integrale 16V di “Lucky” e Fabrizia Pons al comando grazie, soprattutto, allo scratch piazzato sulla prima delle due prove svolte. Alle loro spalle l’altra vettura della famiglia Battistolli, la Lancia Rally 037 che Alberto, in coppia con Simone Scattolin, ha messo sul secondo gradino della generale grazie all’ottimo tempo della prima prova ma, soprattutto, alla vittoria della seconda. Sul terzo gradino del provvisorio podio, ancora una trazione integrale torinese, quella di Marco Bianchini e Giulia Paganoni, che cercano di scrollarsi di dosso la ruggine di mesi di assenza dalle gare. Giuliano Calzolari, nonostante un problema alla frizione, s’installa al quarto posto, e al primo nel 3° Raggruppamento, con la Ford Escort RS e Roberto Selva alle note. In quinta posizione, già appagati dal titolo acquisito, Bruno Pelliccioni e Mirco Gabrielli non prendono rischi inutili e si godono il piacere degli sterrati senesi con la Ford Escort RS; al sesto posto un soddisfatto Bruno Bentivogli con la Ford Sierra Cosworth 2 ruote motrici sulla quale lo naviga Andrea Cecchi e alle loro spalle l’esordiente su fondo sterrato Denis Tezza che si sta egregiamente comportando con la Lancia Delta condivisa con Massimo Merzari. Unica Porsche 911 in gara, la SC dei tedeschi Stock e Weiss, chiude in ottava posizione precedendo la Ford Sierra Cosworth 4wd di Bacci e Farnocchia e a chiudere la top-ten sono Andrea Tonelli e Giancarla Guzzi anch’essi su Ford Escort Rs. Domenico Mombelli e Marco Leoncini svettano nel 2° Raggruppamento con la Ford Escort RS MK I, mentre i solitari Pietro Turchi e Giorgio Pesavento si godono il primato nel 1° con la Fiat 125 Special.
Nella Coppa A112 Abarth Terra, a sorpresa comandano la classifica Mauro Castagna e David Marcolini con Marco Gentile e Vincenzo Torricelli, secondi, a preceder Orazio Droandi e Massimo Acciai. Fermi sulla prima speciale per problemi di motore Giorgio Sisani e Cristian Pollini.
Pronostico finora rispettato nella regolarità sport con la Volvo 144S di Leonardo Fabbri e Thomas Sartore al comando seguita dall’Opel Ascona SR di “Bob” e Marco Sartori, secondi, e dalla Fiat 124 Spider di Roberto Rossetto e Alberto Ferrara.
Seconda giornata di gara che scatterà sabato 11 alle 8.10 quando la prima vettura lascerà il riordino presso la Tenuta Val di Suga per disputare altre sei prove speciali. Arrivo previsto a Montalcino, alle 15.30 e di seguito le premiazioni.

Informazioni e documenti di gara al sito web www. https://www.scuderiaetruria.net

Immagine: ACI Sport

Ufficio Stampa Rally del Brunello
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Angelo Lombardo in lizza al Rally Storico Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA ANGELO LOMBARDO, DANIELE FULCO – Il quarto appuntamento stagionale del Campionato Italiano …

Quintetto della Scuderia Due Torri al Rally Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA DUE TORRI, ANDREA ZANOVELLO – Quattro nel rally storico ed un …

Rally Campagnolo alle porte per Enrico Canetti

FONTE: UFFICIO STAMPA ENRICO CANETTI, ANDREA ZANOVELLO – Nuovo impegno nel Campionato Italiano Rally Auto …