In evidenza
marking products nwrc

Al via la stagione 2022 della Scuderia Due Torri

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA DUE TORRI, ANDREA ZANOVELLOCon le premiazioni del Trofeo Rally ACI Vicenza 2021 ospitate domenica scorsa a Rally Meeting, per la scuderia veneziana si è acceso il semaforo verde che ha dato il via alla nuova stagione sportiva
Oriago di Mira (VE), 21 febbraio 2022 – Quello appena trascorso è stato il fine settimana che ha rimesso in moto, con diversi appuntamenti, l’attività della Scuderia Due Torri protagonista con ben sei conduttori tra i premiati del Trofeo Rally ACI Vicenza 2021.
È stata infatti la rassegna organizzata da Miki Biasion presso la Fiera di Vicenza ad ospitare nel pomeriggio della domenica appena trascorsa, la cerimonia delle premiazioni del Trofeo che l’Automobile Club Vicenza organizza in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic.
Sul palco dello stand dell’Ente vicentino i portacolori della scuderia veneziana si sono messi in evidenza grazie alle vittorie di classe di Alessandro Ferrari (Lancia Fulvia HF), Andrea Marangon (Honda Civic) e Daniele Danieli (Fiat Ritmo 130 TC) e dai rispettivi copiloti Piero Comellato vincitore anche della “over 60”, Massimo Darisi e Cristina Merco la quale ha anche primeggiato tra le navigatrici; tutti si ritroveranno prossimamente sui campi di gara per cercare di bissare i risultati nell’edizione 2022 del Trofeo garantendo però la presenza anche in altri appuntamenti, come faranno Ferrari e Comellato i quali hanno già inviato la loro iscrizione al Rally delle Vallate Aretine che il prossimo 11 marzo darà il via al Campionato Italiano Rally Auto Storiche.
Oltre alle presenze nelle gare di auto storiche, la Scuderia Due Torri conta di essere presente con i propri portacolori anche in qualche rally per auto moderne tra i numerosi a calendario nelle Tre Venezie e a tal proposito va menzionato Thomas Ceron, di fatto il primo ad aver indossato tuta e casco partecipando nel fine settimana al Rally dei Colli Trevigiani al fianco di Gian Maria Dissegna, iscritto coi colori di altra scuderia su una Peugeot 106; per l’esperto navigatore padovano, la gara si è conclusa con un buon terzo posto di classe N2.
Con l’avvio della nuova stagione ha ripreso forma anche il ritrovo settimanale del giovedì sera che dà occasione ai tesserati e ai sostenitori di essere informati sulle attività della scuderia oltre a poter rinnovare, o effettuare per la prima volta l’iscrizione alla stessa. Infine, sempre in tema di informazioni ed aggiornamenti, è imminente la messa online del sito web della Scuderia Due Torri dopo una totale rivisitazione a livello grafico e di contenuti.

Ufficio Stampa Scuderia Due Torri
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Zivian, bicchiere mezzo pieno, tutto amaro

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA ZIVIAN, GIAMPAOLO CORRADINI – Una rottura del semiasse porta a 2 …

Gara di casa positiva per la Biella Motor Team

FONTE: UFFICIO STAMPA BIELLA MOTOR TEAM – Una gara difficile, sia per le insidie delle …

Michelin Historic Rally Cup 2022: gli inafferrabili Nerobutto conquistano il Rally Lana Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA MICHELIN RALLY CUP, TOMMASO VALINOTTI – La famiglia trentina, padre e figlia, …