In evidenza
marking products nwrc

Lorenzo Delladio: Rally Costa Smeralda da dimenticare

FONTE: UFFICIO STAMPA LORENZO DELLADIO, ANDREA ZANOVELLOGara sfortunata per il portacolori del Manghen Team che riesce a prendere il via nonostante un leggero malessere e nella seconda tappa è costretto a fermarsi a causa di un’uscita di strada
Ziano di Fiemme (TN) 13 aprile 2022 – È purtroppo col segno meno l’esito del recente impegno di Lorenzo Delladio al Rally Storico Costa Smeralda, secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche da poco svoltosi sulle strade della Gallura, al quale era iscritto con la Porsche 911 RSR Gruppo 4 ritrovando Claudia Musti sul sedile di destra.
Effettuate ricognizioni e verifiche, il programma di gara prevede lo start della prima tappa alle 13; qualche minuto prima il pilota trentino è vittima di un leggero malessere al quale viene posto rimedio grazie all’intervento dei sanitari, consentendo all’equipaggio di prendere regolarmente il via.
L’episodio non influisce più di tanto sulle prestazioni e lo dimostrano i riscontri cronometrici confrontati con quelli del 2021 quando il percorso, seppur a tratti bagnato, era il medesimo; i tempi si abbassano in modo significativo e questo fa ben sperare per l’esito della gara.
La prima tappa si chiude con un buon nono posto assoluto valutando anche il distacco dal settimo che si conta in 5”5 e quindi, sulla carta, recuperabili. È però un’uscita di strada, forse dovuta ad una perdita della giusta concentrazione a seguito del malessere del giorno precedente, che ferma la gara del duo del Manghen Team. Nessuna conseguenza per l’equipaggio, spavento a parte, ma la vettura ne esce malconcia con la parte anteriore destra del muso che si è incastrata sotto il guardrail.
“Nonostante tutto, nella prima tappa siamo andati bene e i presupposti per migliorare c’erano tutti – racconta un deluso Delladio – e nelle gare ci può stare anche questo. Guardiamo già avanti in vista della Targa Florio e, valutati i danni, siamo fiduciosi nel ripristino della Porsche per permetterci di essere al via del terzo appuntamento del Campionato Italiano”.

Immagine: Nicolino Catgiu

Ufficio Stampa Lorenzo Delladio
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Zivian, bicchiere mezzo pieno, tutto amaro

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA ZIVIAN, GIAMPAOLO CORRADINI – Una rottura del semiasse porta a 2 …

Gara di casa positiva per la Biella Motor Team

FONTE: UFFICIO STAMPA BIELLA MOTOR TEAM – Una gara difficile, sia per le insidie delle …

Michelin Historic Rally Cup 2022: gli inafferrabili Nerobutto conquistano il Rally Lana Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA MICHELIN RALLY CUP, TOMMASO VALINOTTI – La famiglia trentina, padre e figlia, …