In evidenza
marking products nwrc

GEIDUE all’esordio al Valsugana Historic

FONTE: UFFICIO STAMPA GEIDUE ASD, ANDREA ZANOVELLO La scuderia di Thiene presente al secondo appuntamento del Trofeo di Zona e del Trofeo ACI Vicenza con la Ford Sierra di Bianco e la Fiat 127 di Sbalchiero
Thiene (VI), 28 aprile 2022 – Archiviato da un paio di mesi un Lessinia Rally non esaltante, la Geidue asd si prepara ad affrontare per la prima volta da quando è stata costituita il Valsugana Historic Rally, uno degli eventi più sentiti del Nord Est pronto ai nastri di partenza da venerdì a sabato prossimo dopo le due forzate defezioni del 2020 e 2021.
Per Riccardo Bianco, con Matteo Valerio alle note, sarà un ritorno sulle strade dove nel 2019 – vestendo i colori di un altro sodalizio – colse un bel secondo posto assoluto alla guida della Ford Sierra Cosworth 4×4 Gruppo A, la vettura con la quale lo scorso anno si aggiudicò il Trofeo Rally ACI Vicenza che anche quest’anno è negli obiettivi dello scledense, oltre al T.R.Z. della seconda zona. Il secondo equipaggio neroverde al via sarà invece quello composto da Stefano Sbalchiero e Federico Casa pronti ad una nuova sfida con la Fiat 127 Gruppo 2 nella sempre combattuta classe “1150”.
“La stagione della Geidue e quella mia, sono iniziate lo scorso febbraio al Lessinia – dichiara Bianco – ma non sono stato soddisfatto del risultato, buono sulla carta visto il terzo assoluto, ma sul quale hanno influito dei problemi al motore alla Sierra. Nel frattempo abbiamo lavorato a lungo per aumentarne l’affidabilità e ci schieriamo al via del Valsugana con ottimismo. La gara mi piace particolarmente e ne ho un bel ricordo dell’ultima edizione che si corse, grazie anche al secondo posto assoluto impreziosito dalla vittoria del 4° Raggruppamento. Tanto lavoro è stato fatto anche sulla vettura di Stefano Sbalchiero al quale auguro di cogliere i risultati che merita, vista la passione che ci mette; speriamo anche in un pizzico di fortuna in più rispetto al passato per la Geidue. La stagione è ancora lunga ed impegnativa e colgo l’occasione per ringraziare fin d’ora le aziende e gli amici che ci supportano con passione”.
Il Valsugana propone sei prove speciali tutte abbastanza lunghe per un totale di quasi 85 chilometri cronometrati su un percorso di poco più di 200 da affrontare nella giornata di sabato 30 aprile; la partenza e l’arrivo sono dal centro di Borgo Valsugana mentre le verifiche del giorno prima si svolgeranno nella zona degli impianti sportivi.

Immagine: Videofotomax

Ufficio Stampa GEIDUE a.s.d.
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Salsomaggiore e Scorzè in archivio per il Team Bassano

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLO – Nel rally parmense Nerobutto esce di strada …

Cambio di spartito per il San Martino 2022

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLYE S.MARTINO, CARLO RAGOGNA – Cambio di spartito per il San Martino …

Maurizio Rossi e Giorgio Genovese vincono il “Salsomaggiore Historic”

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY SALSOMAGGIORE, MASSIMO GROSSO – L’equipaggio ligure era all’esordio sulla Subaru Legacy …