In evidenza
marking products nwrc
Giudicelli Giuseppe Massimo-Ferrari Paola, VOLKSWAGEN GOLF GTI Team Bassano #24

La Michelin Historic Rally Cup 2022 cova la dozzina per il Valsugana

FONTE: UFFICIO STAMPA MICHELIN CUP, TOMMASO VALINOTTIDopo un anno di fermo per emergenza Covid, torna la gara trentina, che diventa il secondo appuntamento della Coppa storica della Casa di Clermont Ferrand. Con dodici concorrenti pronti a sfidarsi nel nome del Bibendum
BORGO VALSUGANA (TN), 28 aprile – Accanto al suo nome, nel calendario rally storici 202, il Valsugana Rally Historic, aveva la sigla RDD, che inevitabilmente ha significato che la gara trentina è passata direttamente dall’anno 2020 al 2022. L’anno di assenza però non ha nociuto alla gara organizzata dagli appassionati componenti della scuderia Manghen Team, che per questa decima edizione vedono alla partenza 98 equipaggi che si sfideranno sulle prove speciali delle montagne trentine, dodici dei quali lotteranno anche per la Michelin Historic Rally Cup, alla sua seconda gara stagionale.
Sono due i piloti della Michelin Historic Rally che si schiereranno alla partenza di Borgo Valsugana nel Secondo Raggruppamento, entrambi vecchie conoscenze della Coppa storica indetta dalla Casa di Clermont Ferrand. Con il numero 42 sulle portiere della sua Porsche 911 RS scatterà Roberto Giovannelli, affiancato da Isabella Rovere, alla sua prima gara stagionale, ripercorrendo le stesse prove speciali che lo hanno visto in azione nel 2018. Con una 128 Coupé # 82 saranno della partita Luigi Annoni-Gilberto Mantovani, anche loro alla prima gara stagionale, che però hanno dovuto imparare le strade nel corso delle ricognizioni dei giorni scorsi.
Come sempre molto numeroso il Terzo Raggruppamento (nove concorrenti) che vede Simone Lanfranchini e Sabrina Panizza aprire le danze con la loro Porsche 924 Carrera GTS #21, vettura sulla quale il pilota novarese torna dopo due anni passati al volante della sua X 1/9. A seguire l’interessante Alfa Romeo GTV6 #25 di Eraldo Righi-Gian Leone Signorini, assenti dalle gare dal 2019, anno in cui conquistarono un ottimo secondo posto di categoria proprio qui al Valsugana. È poi la volta della sfida ai ferri corti fra la Ritmo 75 #32 di Luca Delle Coste-Franca Regis Milano, che dovranno vedersela con l’avversario di classe che parte immediatamente dietro loro, ovvero Massimo Giudicelli con Paola Ferrari sul sedile di destra della sua Volkswagen Golf GTI #33, riproponendo un duello già andato in scena nel precedente Vallate Aretine. Con il #39 torna in gara l’equipaggio biellese formato da Luca Valle e dalla moglie Cristiana Bertoglio, fermi dal Vallate Aretine 2021 gara in cui si imposero nella loro classe con la Porsche 911 SC. È poi la volta del mattatore fra le “piccole”, ovvero Luciano Chivelli, avendo come sempre al suo fianco la figlia Lorena che con la sua Fiat 127 #79 come al solito non si accontenterà di puntare alla classifica di categoria, ma guarderà ai piani alti della graduatoria assoluta. Con il numero 83 Peter ed Elke Göckel, ormai divenuti rallisticamente cittadini italiani, vista l’affezione con la quale schierano la loro Opel Kadett 1.3 SR nelle gare nostrane. A seguire sulle prove speciali troveremo Giovanni Lorenzi e Francesco Magrini, impegnati con la loro 127 Gruppo 2 a dare la caccia al rivale di sempre, ovvero Luciano Chivelli. Chiude la striscia degli iscritti della Michelin Historic Rally Cup nel Terzo Raggruppamento l’equipaggio biellese formato da Claudio Azzari e Massimo Soffritti che avranno a disposizione la loro Ford Fiesta 1.1, forse la vettura meno potente di tutto il lotto partenti, ma sicuramente molto divertente alla quale i due portacolori del Team Bassano sono molto affezionati.
Un solo presente nel Quarto Raggruppamento della Michelin Historic Rally Cup che vede al via il velocissimo toscano Marco Galullo, con Simona Calandriello al quaderno delle note che con la sua piccola Peugeot 205 Rallye ha fatto faville nella scorsa stagione, pronto a ripetersi anche quest’anno.
La decima edizione del Valsugana Historic Rally dà appuntamento ai concorrenti per venerdì 29 aprile a Borgo Valsugana per le verifiche tecniche che si terranno dalle 15.00 alle 19.00. La gara scatta sabato mattina dallo storico Ponte Veneziano alle ore 8.30 con i concorrenti che affronteranno le tre prove speciali ripetute due volte per un totale di 84,70 km all’interno di un percorso lungo 212,41, prima di tornare al Ponte Veneziano per chiudere la gara alle ore 18.00.
Elenco Iscritti della Michelin Historic Rally Cup al 10° Valsugana Historic Rally

Secondo Raggruppamento
1. 42 Giovannelli Roberto Porsche 911 RS M4
2. 82 Annoni Luigi Fiat 128 Coupé Terzo Raggruppamento
1. 21 Lanfranchini Simone Porsche 924 GTS M4
2. 25 Righi Eraldo Alfa Romeo GTV6 M4
3. 32 Delle Coste Luca Fiat Ritmo 75
4. 33 Giudicelli Giuseppe Massimo W Golf GTi M2
5. 39 Valle Luca Porsche 911 SC
6. 79 Chivelli Luciano Fiat 127
7. 83 Göckel Peter Opel Kadett D 1,3 SRL M2
8. 86 Lorenzi Giovanni Fiat 127 Sport 9. 89 Azzari Claudio Ford Fiesta 1,1
Classe M5 (4° raggr.)
1. 74 Galullo Marco Peugeot 205 Rally

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

A Marsura su Porsche 911 l’Adriatic Champions Race

FONTE: UFFICIO STAMPA ACR, NICCOLÒ BUDOIA – Nella gara storica a trionfare è stato Bernardino …

Trofeo A112 Abarth Yokohama: La Grande Corsa premia Fiora e Cavagnetto

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO A112 ABARTH YOKOHAMA, ANDREA ZANOVELLO – Secondo successo stagionale su due …

Trionfo a “La Grande Corsa” per il pilota Biella Corse Davide Negri

FONTE: COMUNICAZIONE BIELLA CORSE, MASSIMO GIOGGIA – Grande giornata per la Scuderia che, oltre al …