In evidenza
marking products nwrc

Zivian cerca il bis da campione in Repubblica Ceca

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA ZIVIAN, GIAMPAOLO CORRADINIDopo il primo posto nella gara inaugurale del FIA European Historic Rally Championship in Costa Brava, Andrea Zivian alla caccia del secondo successo al velocissimo Rally Vltava
Secondo appuntamento per confermare il primo posto. Questo l’obiettivo di Andrea Zivian, campione europeo in carica del FIA European Historic Rally Championship, che si presenta al Rally della Repubblica Ceca sfoggiando il numero 1, in virtù del successo assoluto dell’edizione dello scorso anno.
Ma la seconda tappa del campionato europeo, al velocissimo Rally Vltava il 6 e 7 maggio, si presenta piena di insidie e tutt’altro che scontata.
“Partire con il numero 1 è una enorme soddisfazione – racconta il campione in carica Andrea Zivian – e mi ricorda la fantastica gara che io e il team abbiamo fatto lo scorso anno, arrivando a vincere con una rimonta incredibile dopo i guai meccanici che ci avevano portato ad accumulare un ritardo enorme dai primi. Rispetto alla gara d’esordio in Costa Brava – continua Zivian – abbiamo avuto modo di fare ulteriori test e sistemare le magagne che ci avevano penalizzato un po’, senza impedirci di arrivare alla vittoria di categoria e al quarto posto assoluto. Rispetto allo scorso anno arriviamo con un cambio più lungo dal momento che le prove a Vltava sono iper veloci. Dovremo fare molti test, perché rispetto allo scorso anno le prove sono cambiate per l’80%, anche se rimane una gara velocissima, di quelle che amo”.
Come sempre un ruolo fondamentale sull’esito della gara sarà giocato dal meteo: “Sarà fondamentale scegliere gomme e assetto giusto – conferma Zivian – dato che avremo un tempo assolutamente variabile. Con ogni probabilità avremo le ricognizioni con pioggia e umido, e due giornate di gara, venerdì e sabato, dove si alternerà un clima asciutto ed uno bagnato. Ci sarà da divertirsi parecchio, considerando anche che si tratta di una gara estremamente veloce, dove quindi le condizioni del terreno avranno ancora più incidenza sulle prestazioni e sull’assetto dell’auto”.
C’è da scommettere che il campione d’Europa Andrea Zivian, il suo team e la sua Audi quattro faranno comunque una gara tutta all’attacco.
Per restare aggiornati sull’andamento della prova di Zivian basta tenere d’occhio le sue pagine Facebook e Instagram.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Zivian, bicchiere mezzo pieno, tutto amaro

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA ZIVIAN, GIAMPAOLO CORRADINI – Una rottura del semiasse porta a 2 …

Gara di casa positiva per la Biella Motor Team

FONTE: UFFICIO STAMPA BIELLA MOTOR TEAM – Una gara difficile, sia per le insidie delle …

Michelin Historic Rally Cup 2022: gli inafferrabili Nerobutto conquistano il Rally Lana Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA MICHELIN RALLY CUP, TOMMASO VALINOTTI – La famiglia trentina, padre e figlia, …