In evidenza
marking products nwrc

Quintetto della Scuderia Due Torri al Rally Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA DUE TORRI, ANDREA ZANOVELLO – Quattro nel rally storico ed un quinto nella regolarità sport gli equipaggi della scuderia veneziana iscritti all’atteso evento vicentino in programma venerdì e sabato prossimi. Ottima la riuscita della prima cena sociale della scuderia svoltasi la scorsa settimana
Oriago di Mira (VE), 24 maggio 2022 – Sta per finire anche per la Scuderia Due Torri l’attesa verso uno degli eventi più sentiti e partecipati del panorama delle auto storiche in programma nel prossimo fine settimana ad Isola Vicentina: il Rally Campagnolo.
Valevole per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche e per il Trofeo Rally AC Vicenza, oltre che per altri trofei, l’appuntamento vicentino conta al via anche cinque equipaggi della compagine veneziana uno dei quali nell’annessa gara di regolarità sport al seguito del rally.
I primi dell’elenco iscritti a difendere i colori della Due Torri saranno Daniele Danieli e Cristina Merco al via con la Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A in una classe che si annuncia numerosa e con avversari di tutto rispetto; toccherà poi ad Andrea Marangon e Simone Scabello con l’Honda Civic Vtec Gruppo A ai quali va un incoraggiamento particolare auspicando che la buona sorte cominci a girare a loro favore: due gli avversari con i quali si troveranno a giocarsi la vittoria in J2A-1600.
Dopo l’esordio stagionale ad Arezzo è arrivata l’ora anche per Alessandro Ferrari e Piero Comellato di riprendere i ritmi di gara e lo faranno nuovamente con la Lancia Fulvia HF 1.6 Gruppo 4 riproponendo il duello con le stesse due vetture “gemelle” incrociate nella vittoriosa gara di apertura del CIRAS lo scorso marzo.
Per il quarto equipaggio griffato Due Torri si tratterà invece dell’esordio assoluto, visto che Claudio Bello e Andrea Prisco sabato prossimo saranno per la prima volta al via di un rally con la loro Renault 5 GT Turbo Gruppo N con l’obiettivo di fare esperienza in una gara dove le insidie non mancano. Un ulteriore tesserato della scuderia, Thomas Ceron, sarà invece impegnato a dettare le note a Fabio Putti su Autobianchi A112 Abarth iscritta coi colori di un’altra scuderia.
Per trovare infine il quinto equipaggio in gara, è necessario passare all’elenco degli iscritti alla regolarità sport nella quale gareggeranno con una Peugeot 205 GTI 1.6 Davide Fiocco e Massimo Carraro.
Due le giornate dedicate alla manifestazione vicentina: venerdì 27 maggio con le operazioni di verifica, al mattino per il rally e al pomeriggio per la regolarità; sabato 28, invece, si disputeranno le otto prove speciali e di precisione “Gambugliano”, “Altissimo”, “Recoaro 1000” e “ Santa Caterina”. Partenza della prima vettura alle 8 e arrivo previsto, nella centrale Piazza Marconi, a partire dalle 19,10 con le premiazioni che si effettueranno direttamente sulla pedana d’arrivo.
Passando dal lato sportivo a quello conviviale, grande successo ha riscosso la prima cena sociale della Scuderia Due Torri dopo la sua ricostituzione avvenuta ad inizio 2021; rinviata più volte per le note limitazioni dei mesi scorsi, si è finalmente svolta venerdì 20 scorso presso l’Agriturismo Agriverde a Massanzago (PD). Quasi un centinaio i presenti alla serata ben orchestrata dal direttivo della scuderia, tra i quali anche diversi piloti che vestirono i colori della Due Torri negli anni ’80 e ’90.

Informazioni e sull’attività della scuderia al sito web www.scuderiaduetorri.it

Immagine: Photozini

Ufficio Stampa Scuderia Due Torri
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Zivian, bicchiere mezzo pieno, tutto amaro

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA ZIVIAN, GIAMPAOLO CORRADINI – Una rottura del semiasse porta a 2 …

Gara di casa positiva per la Biella Motor Team

FONTE: UFFICIO STAMPA BIELLA MOTOR TEAM – Una gara difficile, sia per le insidie delle …

Michelin Historic Rally Cup 2022: gli inafferrabili Nerobutto conquistano il Rally Lana Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA MICHELIN RALLY CUP, TOMMASO VALINOTTI – La famiglia trentina, padre e figlia, …