In evidenza
marking products nwrc

Rally Lana Storico: Angelo Lombardo c’è

FONTE: UFFICIO STAMPA ANGELO LOMBARDO, DANIELE FULCO Sugli insidiosi asfalti del Biellese, teatro del quinto appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, il pilota siciliano (Porsche 911 Carrera RS), sempre navigato dall’esperto Roberto Consiglio, è chiamato all’ennesima “impresa” sportiva dopo il tris di vittorie messo a segno sulle quattro gare sin qui disputate
Biella, 15 giugno 2022 – Pochi giorni al via dell’11° Rally Lana Storico, quinto atto stagionale del Campionato Italiano Rally Auto Storiche (CIRAS). Il prossimo fine settimana, sugli ostici asfalti del Biellese, il pilota siciliano Angelo Lombardo, sin qui tra gli indiscussi protagonisti della serie tricolore 2022, sarà chiamato all’ennesima “impresa” sportiva al fine di rinsaldare la leadership nel 2° Raggruppamento (vetture fabbricate dal 1970 al 1975) e tentare l’attacco alla vetta del Trofeo Nazionale Conduttori (dove attualmente è secondo, dopo aver guadagnato una posizione al termine del precedente “Campagnolo”). Per ambire a un risultato di rilievo, il driver cefaludese, sempre affiancato nell’abitacolo dall’esperto Roberto Consiglio, potrà ancora contare sulla competitiva Porsche 911 Carrera RS curata dal team Guagliardo. Pur ben consapevole delle difficoltà insite in ogni gara, l’alfiere della scuderia RO racing punterà deciso, non solo ad un’affermazione di categoria, ma altresì a salire sul gradino più alto del podio assoluto come già avvenuto, d’altronde, al “Vallate Aretine”, alla casalinga Targa Florio e al più recente “Campagnolo”; facendo registrare, lungo il cammino, un solo incolpevole stop al “Costa Smeralda”, per sopraggiunti problemi tecnici.
«Torno sulle strade piemontesi dopo tre anni di assenza. La mia ultima nonché unica partecipazione, infatti, risale all’edizione 2019» – ha dichiarato Lombardo alla vigilia – «Confesso che, quella di allora, fu una gara alquanto travagliata, vuoi perché commisi non pochi errori, vuoi perché la peculiarità del tracciato poco si confaceva alle mie doti di guida. Al di là di entusiasmo e concentrazione, sono ben conscio che si profila un impegno alquanto rognoso. Inoltre, è previsto anche caldo torrido, fattore non di poco conto che metterà a dura prova uomini e mezzi. Ma è importante esserci e far bene, visto che siamo all’imminente giro di boa dell’”Italiano” e all’avvio del secondo girone, poco prima della pausa estiva».
La competizione, una volta effettuate le consuete verifiche del venerdì, entrerà nel vivo sabato 18 giugno con la disputa di otto prove speciali; saranno 107,52 i chilometri interessati dal cronometro, trasferimenti esclusi. A Biella, infine, sarà allestito il palco di partenza e d’arrivo.

Classifica provvisoria CIRAS – 2° Raggruppamento (dopo 4 gare – primo girone)
1. Angelo Lombardo punti 91; 2. Galletti 72; 3. Delladio 44; 4. Salvini 39; 5. Picciurro 33; 6. Corredig 31; 7. Savioli 27; 8. Tolfo 24; 9. Di Lauro 20; 10. Mekles 18.
Classifica provvisoria Trofeo Nazionale Conduttori Assoluto (dopo 4 gare – primo girone)
1. Beniamino Lo Presti punti 95; 2. Lombardo 90; 3. Palmieri 83; 4. Nerobutto 82; 5. Luise 78; 6. Galletti 72; 7. Pardi 59; 8. Parisi 57; 9. Farris 55; 10. Mannino 52.
Calendario CIRAS 2022
12° Historic Rally Vallate Aretine (12/03); 5° Rally Costa Smeralda Storico (9/04); Targa Florio Historic Rally (7/05); 17° Rally Storico Campagnolo (28/05); 11° Rally Lana Storico (18/06); 26° Rally Alpi Orientali Historic (3/09); 34° Rally Elba Storico (24/09); 37° Sanremo Rally Storico (15/10).

Immagine: ACI Sport

Ufficio Stampa: Daniele Fulco

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Il 4° “Giro dei Monti Savonesi Storico” apre le iscrizioni

FONTE: UFFICIO STAMPA GIRO MONTI SAVONESI, EMILIO BURLANDO – Si potranno inviare da giovedì 6 …

Da un’isola all’altra, Rossi al Terra Sarda

FONTE: UFFICIO STAMPA GABRIELE ROSSI, FABRIZIO HANDEL – Sparito dalla scena dopo l’Elba Storico targato …

Al Tindari Rally Historic vittoria per Guagliardo e Giannone

FONTE: UFFICIO STAMPA TINDARI RALLY,ROSARIO GIORDANO – Tra le storiche la firma di Guagliardo – …